Hamelin Prog: Mazzarri – Napoli, rivedere rotta. Kvara? Fanno di tutto per innervosirlo…

Hamelin Prog: Mazzarri – Napoli, rivedere rotta. Kvara? Fanno di tutto per innervosirlo…

Il tecnico Walter Mazzarri si prepara per la trasferta a Torino e afferma di essere dispiaciuto per non essere riuscito a fare di più e di avere bisogno di continuità. Parlando della prestazione della squadra contro il Monza, Mazzarri ha lodato il lavoro svolto, sottolineando che hanno creato numerose occasioni da gol e concesso solo un contropiede agli avversari. Inoltre, l’allenatore ha fatto riferimento ad alcune occasioni di gol di Gaetano, paragonandole a quelle dei giocatori Mascara e Lucarelli degli anni passati. Mazzarri riconosce l’emergenza infortuni della squadra e spera di recuperare alcuni giocatori chiave come Juan Jesus e Demme per la panchina. Fa anche menzione di Politano, che fortunatamente si sta riprendendo bene. Simeone e Raspadori sono in ballottaggio e Mazzarri prenderà una decisione all’ultimo minuto.

Parlando della prossima partita contro il Torino, Mazzarri afferma che sarà una partita fisica e sottolinea che il Napoli è una squadra costruita per giocare a calcio. Sottolinea anche l’importanza delle palle inattive nel calcio moderno, dichiarando che bisogna stare attenti alle situazioni di calcio d’angolo e punizioni. Il tecnico spera che i suoi giocatori migliori siano tutelati dall’arbitro e critica le decisioni arbitrali che non tengono conto delle azioni che avvengono in campo lontano dalla palla. In particolare, sottolinea il fatto che Osimhen e Kvara siano spesso oggetto di fallo senza che venga fischiato il giusto provvedimento. Con il Napoli che lotta per una posizione di prestigio in classifica, Mazzarri spera che la squadra possa mantenere continuità e ottenere i risultati desiderati.

READ  Van Vleuten, vincitore del Giro e del Tour, punta a una "tripla" speciale alla Vuelta | ADESSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *