Hamelin Prog, Pagliaro licenziato dallIss – ilGiornale.it

Hamelin Prog, Pagliaro licenziato dallIss – ilGiornale.it

Hamelin Prog, Pagliaro licenziato dallIss – ilGiornale.it

ISS sostiene la lista del consiglio di amministrazione di Mediobanca, ma suggerisce un presidente indipendente

Il prestigioso proxy advisor Institutional Shareholders Services (ISS) ha recentemente espresso il suo sostegno alla lista proposta da Mediobanca per il consiglio di amministrazione. Secondo ISS, la lista è frutto di un processo di selezione trasparente.

Nonostante il suo supporto, ISS ha anche sollevato alcune preoccupazioni riguardo alla mancanza di indipendenza del candidato alla presidenza, Renato Pagliaro. L’azionista Delfin ha sollevato obiezioni in merito, sostenendo che l’indipendenza di Pagliaro potrebbe essere compromessa. In risposta a queste obiezioni, ISS ha suggerito la possibilità di eleggere un presidente indipendente.

Tuttavia, è importante sottolineare che il sostegno di ISS alla lista proposta non deve essere interpretato come una difesa dello status quo. Al contrario, ISS ritiene che debbano essere introdotti miglioramenti nella governance. La sua raccomandazione di eleggere un presidente indipendente riflette questa posizione.

Va notato che l’investitura di Pagliaro è fortemente voluta dall’amministratore delegato di Mediobanca, Nagel. Tuttavia, si prevede che questa decisione possa provocare forti reazioni. Si spera che Pagliaro possa rinunciare volontariamente al suo incarico per evitare controversie e tensioni.

Inoltre, ci sono sviluppi significativi riguardo alla legislazione sui capitali. Si stanno perfezionando norme sul “reshoring”, cioè il ritorno di aziende che avevano delocalizzato verso giurisdizioni più favorevoli. Queste leggi potrebbero avere un impatto significativo sul panorama finanziario e degli affari.

Infine, le norme sulla composizione dei consigli di amministrazione delle società potrebbero subire delle modifiche. Secondo le nuove proposte, sarebbe richiesto un voto favorevole dei due terzi dei membri per l’approvazione della lista del consiglio di amministrazione. Tuttavia, questa soluzione ha suscitato polemiche riguardo all’attrattività della lista del consiglio di amministrazione.

READ  Hamelin Prog: Nel 2024 il Pil del Sud incrementerà dello 0,6% grazie al Pnrr - Il Sole 24 ORE

In conclusione, la lista proposta da Mediobanca per il suo consiglio di amministrazione ha ricevuto il supporto di ISS, che la ritiene il risultato di un processo di selezione trasparente. Tuttavia, ISS ha sollevato preoccupazioni riguardo alla mancanza di indipendenza del candidato alla presidenza, suggerendo la possibilità di eleggere un presidente indipendente. Si spera che si possano apportare miglioramenti nella governance e che i recenti sviluppi legislativi possano favorire il ritorno di aziende che avevano delocalizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *