Hanka Horká, la cantante no vax viene infettata intenzionalmente per non essere stata vaccinata e muore. Il figlio: “Ucciso da idee pazze”

Non aveva paura covid. Si Certamente viene infettato intenzionalmente restando in contatto con familiari positivi, per poter riprendere una vita “normale” una volta guarito senza doversi vaccinare. Ma le cose non sono andate come aveva sperato. Hanka Horka, un noto cantante folk della Repubblica Ceca è morto ieri, domenica 16 gennaio, all’età di 57 anni. Lo conferma anche una nota pubblicata sul sito del suo gruppo “Assonanza” in cui si legge, accanto alla sua foto “non crederemmo a notizie certe, ma dobbiamo”.

Solo due giorni fa, il 13 gennaio la cantante condiviso un post su Facebook in cui affermava di avere il Covid e di aver ormai superato la malattia, gioendo di poter tornare al teatro, alla sauna e alla vita mondana e invitando gli altri a fare altrettanto.

Basato sulla storia di suo figlio Jan Rek, anche lui musicista e membro del gruppo musicale Jelen, si dice che la donna abbia scelto di rimanere a casa nonostante suo marito e suo figlio fossero sieropositivi. Per loro, vaccinati, la malattia è durata tre giorni, per lei è stata più lunga, cinque giorni. E questo ha portato alla sua morte.

Il dolore del figlio contro Novax “hai ucciso mia madre”.

Figlio Jan una lunga intervista al quotidiano ceco iROZHLAS.cz aspramente criticato no cera e i divulgatori di fake news, accusandoli di influenzare le idee di Hanka. «Hai ucciso mia madre. Non potrai venire alla mia laurea, al mio matrimonio o al battesimo di mio figlio”, ha detto, spiegando come lui e suo padre hanno cercato di vaccinare Hana e hanno fallito. “Questo è un esempio illustrativo per i circoli intorno a Jaroslav Dušek, Lukáš Pollert, Sona Peková”, aggiunge il ragazzo con amarezza.

READ  I russi rubano trattori in Ucraina, il sistema GPS blocca le macchine

Protagonista del folk in Repubblica Ceca con il gruppo Assonance

Dal 1985 Hanka Horka faceva parte del Gruppo Assonanza, noto gruppo di musica celtica e popolare nella Repubblica Ceca, fondato nel 1975 e tuttora attivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.