“I giocatori del Milan dovrebbero essere orgogliosi della maglia che indossano. Stiamo lavorando giorno e notte per riportare il club dove lo merita”.

Intervenuto ai microfoni di SportLab in occasione dei 75 anni del Corriere dello Sport Stadio e Tuttosport, Ivan Gazidis ha parlato del Milan e delle opportunità di crescita del calcio italiano. Ecco le sue parole:

Il percorso intrapreso dai club dopo questa grave crisi pandemica.

“Il calcio ha ripensato il proprio modello di business e sebbene Financial FairPlay non sia perfetto per superare questa crisi, penso sia importante capire che l’impatto sarebbe ancora maggiore. Tuttavia, nel calcio stiamo affrontando una crisi con grandi perdite di reddito e il modello del calcio deve essere rivalutato. Penso che non ci siano risposte semplici per superare questa crisi, ma penso che sia importante sviluppare prima Financial FairPlay per affrontare le nuove questioni che sono sorte nel calcio. In secondo luogo, è importante lavorare insieme e con una mente aperta per trovare una sinergia che sia un catalizzatore per superare questa crisi. Sono convinto che supereremo questa crisi con la mente aperta anche perché in passato abbiamo affrontato tanti problemi. Le persone vogliono vedere il calcio nei loro termini e nei valori che il mondo del calcio incarna “

Su come le nuove generazioni del calcio si avvicinano al mondo del calcio.

“Dobbiamo analizzare cosa sta succedendo nel mondo del calcio. I tifosi del futuro ei giovani tifosi di oggi non seguono il calcio come abbiamo fatto noi in passato. La necessità di appartenere a una comunità e i mezzi per soddisfare questa esigenza stanno cambiando drasticamente ma sono ugualmente importanti per il mondo del calcio. I tifosi del futuro seguiranno il calcio in un modo completamente diverso da noi. Abbiamo ereditato la passione dai nostri padri che ci portarono allo stadio quando il calcio ormai si impara non solo dalla famiglia ma anche dai videogiochi. Fortunatamente, anche il pubblico calcistico è diventato femminile con il crescente movimento calcistico femminile. Il modo di seguire il calcio è cambiato ed è una grande sfida ma allo stesso tempo una grande opportunità. Il nuovo scenario digitale che stiamo affrontando e le nuove modalità di trasmissione e comunicazione del gioco sono una grande opportunità a cui dobbiamo guardare con mente aperta “

READ  Dzeko-Juve e Milik-Roma, tutto è fatto: il bosniaco pronto a lasciare Verona per Torino | Prima pagina

La scelta della Serie A con fondi di investimento è vincente.

“Questa scelta è importante non solo a livello italiano ma a livello mondiale. La Serie A è un campionato internazionale con titolari e giocatori internazionali conosciuti in tutto il mondo ed è l’occasione da cogliere che il calcio italiano deve cogliere per rimanere ai vertici del calcio mondiale. Dobbiamo sfruttare i nuovi canali di comunicazione per coinvolgere i fan in tutto il mondo. Questo rappresenta il futuro e il calcio italiano deve essere in prima linea “

Sulla sua strada e sull’obiettivo che ha raggiunto, è orgoglioso.

“Non mi piace parlare di orgoglio per i risultati raggiunti, perché essere orgogliosi significa essere raggiunti. Il nostro obiettivo è l’obiettivo e stiamo lavorando giorno e notte per raggiungerlo. L’orgoglio di cui parlo è un Milan che rende orgogliosi i propri tifosi di un club ai vertici del calcio mondiale, che affronta le più grandi squadre di questo sport. Una squadra che incarna i valori del club, giocatori che sono cresciuti nel club che sanno che i tifosi apprezzano la crescita in cui hanno investito. Giocatori che sanno appartenere a questa famiglia e che giocano in uno dei migliori stadi del mondo qui a Milano. Interagisci con i fan, comunica con loro a livello globale ma anche a un livello più personale. Questa è la visione del Milan per il futuro con un peso e un posto nel mondo del calcio. Questo è ciò su cui stiamo lavorando e ciò che rende orgogliosi i fan. Credo che questa visione renderà orgogliosi i tifosi del Milan di tutto il mondo. Quello che voglio assicurare ai nostri fan che guardano è che stiamo lavorando giorno e notte su tutto ciò di cui abbiamo bisogno per dare a questo club il posto che merita. “

READ  Juve, Pirlo: "tratto Ronaldo come tratto Frabotta e Portanova"

Sugli obiettivi della squadra.

“Abbiamo una visione chiara del Milan ai vertici del calcio mondiale e la parte più importante è quello che succede in campo. Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo bisogno di giocatori orgogliosi e onorati di far parte di questo club. Non mi interessano i giocatori che pensano di fare un favore alla squadra. È esattamente l’opposto. Ogni giocatore deve essere orgoglioso e onorato di rappresentare questa squadra, di indossare la propria maglia e il proprio stemma. La nostra visione del gioco è molto chiara. Vogliamo uno stile internazionale e all’avanguardia indossato dai giovani calciatori. La nostra rosa è una delle più giovani d’Europa e questi giocatori cresceranno e matureranno insieme guidati da giocatori più esperti. I talenti che abbiamo hanno un grande potenziale da sviluppare e un enorme potenziale sia in termini di gioco che di rendere orgogliosi i nostri fan mentre guardano la squadra crescere. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *