I proprietari del Manchester United hanno criticato l’intenzione di vendere il club | Calcio

Il Manchester United potrebbe avere un nuovo proprietario dopo diciassette anni. La famiglia americana Glazer sta valutando una vendita, ha detto il club inglese in una nota martedì sera.

I media inglesi piacciono sport del cielo e Atletismo ha riferito oggi che i Glazers venderanno sicuramente il club. Lo United nega che una vendita sia già in atto.

Il club afferma che manterrà aperte tutte le opzioni e vuole anche prendere in considerazione, ad esempio, l’ingresso di nuovi investitori oltre ai Glazer. Studiando le opzioni, l’obiettivo è continuare a sviluppare il club, afferma la nota.

I Glazers, proprietari dello United dal 2005, sono stati per anni criticati dai tifosi. I fan hanno ripetutamente protestato contro gli americani che presumibilmente hanno una cattiva politica.

La dichiarazione dello United arriva il giorno in cui è stato annunciato che Cristiano Ronaldo avrebbe lasciato il club con effetto immediato. La stella portoghese, che non è più un giocatore di base sotto l’allenatore Erik ten Hag, ha anche criticato la politica del club in un’intervista precedente.

Il fuoriclasse ha definito lo United un club di marketing, qualcosa che i fan chiedevano da anni. Secondo Ronaldo, alla famiglia Glazer non interessa il lato sportivo e le prestazioni del club, ma i proprietari si concentrano solo sugli introiti.

Lo United ha vinto pochi trofei dalla partenza dell’allenatore Sir Alex Ferguson nel 2013. Il club inglese ha vinto la FA Cup nel 2016 e la League Cup e l’Europa League nel 2017.

READ  MotoGP, Miller ha fatto il fenomeno nelle FP2 di Le Mans, Rossi è arrivato 5 °. Dovizioso 19 ° disastro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.