I registri mostrano i dettagli di Google Pixel 7 e Tensor 2 – Tablet e telefoni – Novità

I registri trapelati da un prototipo di Google Pixel 7 Pro mostrano dettagli precedentemente sconosciuti del telefono e del core Tensor 2 all’interno. Si dice che abbia core del processore ARMv8 obsoleti.

Il visualizzare i log dal gruppo Google News-Telegram una soluzione alternativa utilizzata per i core Cortex A55, basata sull’architettura ARMv8. I log provengono da un prototipo di Pixel 7 Pro che non funziona più. È impossibile per un soc mescolare i core ARMv8 con i core ARMv9 più recenti, il che probabilmente significa che il Tensor 2 ha core Cortex X1 e A76. Sono usati anche per il primo Tensor. Altri coltri di fascia alta quest’anno sono passati ai core Cortex X2. Inoltre, la configurazione rimane 2+2+4, presumibilmente con due core X1, due core A76 e quattro core A55.

I registri mostrano anche che Pixel 7 Pro ha un display Samsung S6E3HC4. Il Pixel 6 Pro ha un S6E3HC3. La risoluzione è di 3120×1440 pixel. Questa è la stessa risoluzione del Pixel 6 Pro. Inoltre, Pixel 7 Pro si chiamerebbe Panther, mentre Pixel 7 si chiamerebbe Cheetah. Appare anche il nome in codice Felix, presumibilmente un Pixel 7a.

Google ha il Pixel 7 e 7 Pro già mostrati all’I/O Developer Conference e già menzionato che contiene un Tensor di nuova generazione soc. Il gigante della ricerca non ha ancora rivelato nulla sui telefoni.

READ  MotoGP, Qatar Test, giorno 1: Ducati, un altro passo avanti nell'aerodinamica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.