I tabloid stanno smascherando Harry e Meghan? Accuse di razzismo, cosa c’è che non va – Il Tempo

L’ombra del razzismo sulla famiglia reale. Le rivelazioni di Meghan markle e il principe Harry nella tanto chiacchierata intervista con la star americana del talk show Oprah winfrey vengono discusse e le parole dei duchi di Sussex vengono analizzate al microscopio dalla stampa inglese. Nel mirino dei tabloid Daili Mail le accuse della coppia alla famiglia reale di essere più preoccupati per la possibilità rispetto al primogenito Archie è nata con la pelle scura (Meghan è per metà afroamericana) come incinta della duchessa.

Per il sito web dei tabloid, Posta in linea, tuttavia, le versioni di Harry e Meghan differiscono. L’attrice di Completo da uomo dice che si tratta di “on quanto potrebbe essere scura la pelle del bambino Secondo quanto riferito, è emerso quando Meghan era incinta “ma nella versione di Harry – nell’intervista sono stati ascoltati anche individualmente – si dice che i commenti razzisti abbiano preceduto il loro matrimonio nel maggio 2018.

Meghan ha rifiutato di nominare i responsabili, ma il principe Harry, quando è scoppiata la controversia, ha chiarito che sollevare preoccupazioni e discussioni sul colore della pelle di suo figlio maggiore e Meghan, Archie, non era né l’uno né l’altro. regina Elisabetta nato lui principio Filippo. Lo ha detto Oprah Winfrey a CBS News oggi, dopo che la sua intervista con i Duchi di Sussex è andata in onda domenica sera negli Stati Uniti. Harry non mi ha detto chi era coinvolto in queste conversazioni “, ha aggiunto Winfrey.

I due affermano inoltre che il razzismo è stato decisivo nella scelta della coppia di lasciare il Regno Unito. “Hai lasciato il paese a causa del razzismo?” Chiede Winfrey alla coppia. “Per la maggior parte”, risponde il principe Harry, accusando la stampa scandalistica britannica, che definisce “tossica”. Il partito laburista, attraverso il ministro ombra dell’istruzione Kate Green, chiede a Buckingham Palace di indagare “integralmente” sulle accuse di razzismo. Mentre la solidarietà arriva da molte celebrità americane: dalla tennista Serena Williams, amica personale di Meghan Markle, alla poetessa afroamericana Amanda Gorman, diventata famosa in tutto il mondo dopo il suo discorso alla cerimonia di inaugurazione di Joe Biden, secondo la quale con il “Megxit”, la famiglia reale ha perso “una grande opportunità di cambiamento”.

READ  Durante l'intervista del "Maurizio Costanzo Show" a Malika, la giovane sgomberata di casa perché gay: "Spero che vengano curati i miei genitori"

È una spietata fotografia della vita nella famiglia reale britannica che è emersa dall’intervista a tutti gli effetti: seduta nel rigoglioso giardino della loro casa a Montecito, California, dove sono proprio accanto a Winfrey, in un’atmosfera rilassata, Harry e Meghan hanno raccontato i dettagli del “Megxit”, l’addio agli obblighi reali. Harry ha detto che si sentiva “trappolaMeghan ha rivelato di aver pensato al suicidio in tempi di forte pressione: “Non volevo più vivere”. Poi, in uno dei pochi momenti rilassati dell’intervista, Harry ha rivelato che stavano aspettando una bambina (il sesso non era ancora noto). I due duchi del Sussex hanno parlato in termini critici della famiglia reale e di coloro che lavorano per loro: senza Meghan “non avrei potuto” lasciare la casa reale “, perché ero in trappola” e “non io” vedevo una via d’uscita “, sono le parole scelte dal figlio più giovane di Diana e Carlo. E ancora: “Ero intrappolato ma non lo sapevo. Mio padre e mio fratello sono intrappolati “, ha detto prima di ammettere che attualmente non ha rapporti stretti con William o il principe Carlo.

Ma entrambi hanno rifiutato di criticare la regina Elisabetta II: “Con me è sempre stata meravigliosa”, ha detto l’ex attrice e star di Completo da uomo. Ricordando però che, nell’ingenuità degli inizi, fu molto sorpresa quando, arrivata per la prima volta in famiglia, le fu chiesto di si inchina davanti al monarca. “Quando sei a capo della ‘ditta’ ci sono persone in giro che ti danno consigli” e “ciò che mi rende davvero triste è che alcuni di questi consigli sono davvero pessimi”, ha detto Harry ricordando quando, subito dopo aver annunciato il ‘Megxit ‘alla famiglia reale con una lettera, gli è stato impedito di vedere sua nonna quando ha concordato personalmente con lei di farlo. Il matrimonio di Harry e Meghan, al castello di Windsor, risale a maggio 2018 (anche su questo argomento, un’altra rivelazione davanti alle telecamere: il matrimonio stesso era avvenuto tre giorni prima durante una semplice cerimonia, quelle del castello erano “per il mondo”). Il suo Archie è arrivato un anno dopo. E i due hanno rinunciato ai loro doveri reali nel marzo 2020: la cosiddetta “ Megxit ” per l’appunto, motivata da intrusioni e atteggiamenti razzisti dei media britannici nei confronti della coppia. Da allora Harry è stato “tagliato” finanziariamente, si è detto: per questo, spiega, abbiamo fatto accordi con Netflix e Spotify. Ma, dice, è stato in grado di garantire la sicurezza della sua famiglia grazie ai soldi lasciati da Lady D.

READ  Vittoria Ceretti - Entra in scena Libero Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *