Home / Artisti e gruppi / Teoremi, I

Teoremi, I

I Teoremi bandI Teoremi nascono a Roma verso la fine degli anni ’60. Dopo un periodo di concerti, nel 1971 Tito Gallo, Mario Schilirò, Aldo Bellanova e Claudio Mastracci entrano in studio per incidere il loro primo 45 giri (Sognare / Tutte le cose) dove, il secondo brano, è una cover di With you there to help me dei Jethro Tull rivisitato.

Nel 1972 Gallo lascia la band. Al suo posto arriva Vincenzo Massetti, conosciuto negli anni ’60 come Lord Enzo (con questo nome partecipò al Festival degli sconosciuti tenutosi ad Ariccia nel 1968).

Dopo pochi mesi la band torna in studio per registrare il proprio unico album: I Teoremi. Il risultato è un lavoro che richiama gli elementi più hard del prog d’oltremanica, con un grande utilizzo di chitarra distorta e basso, e da cui emerge la notevole tecnica dei musicisti.

Il disco ha una tiratura piuttosto limitata e una promozione minima (oggi è molto ricercato dai collezionisti). Inoltre la band si esibisce raramente dopo la sua uscita il che porta al suo scioglimento nel 1973.

Le grandi capacità tecniche dei quattro componenti sono state comunque rivalutate e sfruttate negli anni seguenti. Bellanova entra nei Samadhi, Massetti continua la sua carriera cantante in Thailandia, Schilirò suona con un gran numero di artisti, tra cui Venditti, Baglioni, Cocciante e Zucchero, Mastracci suona per un breve periodo con Il Punto, sostituendo Stefano D’Orazio, poi collabora anche con molti artisti, tra cui Sergio Caputo e Donatella Rettore.

Formazione:

Tito Gallo: voce (fino al 1972)

Mario Schilirò: chitarra

Aldo Bellanova: basso

Claudio Mastracci: batteria

Vincenzo “Lord Enzo” Massetti: voce (dal 1972)

Discografia:

Album:

1972 – I Teoremi (Polaris POL/BP 711)

1999 – I Teoremi (Ristampa del primo album con due brani aggiuntivi – Akarma AK 1020)

Singoli:

1971 – Sognare / Tutte le cose (Polaris FK2)

Fotogallery

  • Teoremi, I

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Keplero

I Keplero sono una band formata da: Sergio Valerio (voce, chitarra), Luca d’Altilia (basso), Costantino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *