Il cantante mascherato: malato nel bambino alieno, i ricchi e i poveri se ne vanno

Il primo episodio di Il cantante mascherato era pieno di colpi di scena. Per catalizzare l’attenzione della malattia Baby alieno dove si stavano nascondendo I ricchi e i poveri. La trasmissione in diretta di Milly Carlucci non è stato per niente facile per i concorrenti che hanno attraversato momenti difficili.

I quattro componenti di Ricchezza e poveri, nascosto all’interno della maschera di Baby Alien, ne ha subito rivelato uno incapacità di respirare bene. La prima rappresentazione è stata piuttosto complicata, ma il peggio è arrivato con la seconda prova in caso di malattia. Milly Carlucci, visibilmente preoccupata, ha cercato di aiutare i concorrenti, favorendo l’uscita della maschera. “Baby alien non può farlo – ha annunciato – deve lasciare il palco, stiamo chiudendo tutto per permettere ai nostri collaboratori di portarlo fuori. Purtroppo sono maschere molto belle, ma molto impegnative, si fa fatica a respirare e ogni esibizione è davvero una prova difficile ”.

Quando l’episodio stava per finire, vicino al playoff tra Pecorella e Baby Alieno, la decisione dei ricchi e dei poveri di smettere di giocare è arrivata. “Il bambino alieno è un esperimento genetico, non è facile da fare ed essere quella maschera – ha spiegato. Milly Carlucci -. Ha nostalgia di casa, quindi vuole uscire dalla maschera e rivelare la sua identità. Stop al voto sociale, che, non essendo pagato, ci lascia liberi di cancellarli. Il fatto che se ne vada da qui salva dunque la pecorella, che era ai playoff con lui ”.

Francesco Facchinetti, seduto accanto agli altri giudici, tra i quali spicca Caterina Balivo, ha cercato di sdrammatizzare. “L’alieno ha salvato noi umani”, ha detto, poco prima di scoprire che Angela Brambati, Franco Gatti, Marina Occhiena e Angelo Sotgiu. I cantanti hanno subito rassicurato il pubblico, ma hanno confermato di essere teso dalla maschera molto pesante, tanto da aver scelto di abbandonare la competizione. Il cantante mascherato. “Ma poi ci metti anche la felpa?” Ha aggiunto Facchinetti, commentando gli abiti degli artisti, in tuta e le parole: “Non parlarmi!”.

READ  "Sei la moglie di ..." - Time

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *