Il Feyenoord “deluso” indaga sull’appello contro il pesante rigore UEFA |  Calcio

Il Feyenoord “deluso” indaga sull’appello contro il pesante rigore UEFA | Calcio

“Il Feyenoord è estremamente deluso dal fatto che il comportamento di una minoranza – e le relative misure da parte della UEFA – sembrino segnare un pesante segno negativo sulla campagna europea della prossima stagione e ora stanno causando al club molti danni finanziari e perdite di reputazione”. dice il club. “Inoltre, la squadra ora dovrà cercare un buon risultato nella prima partita europea in casa e fuori casa con meno supporto e atmosfera”.

Il Feyenoord sta ancora indagando su cosa significhi la punizione per le persone che normalmente si troverebbero nei box Q, R, S, T, U e X a De Kuip. La multa supera i 100.000 euro.

Fuochi d’artificio

Durante le due partite con l’Olympique de Marseille nelle semifinali della Conference League, i tifosi del Feyenoord hanno dato fuoco ai fuochi d’artificio. All’inizio della stagione il club di Rotterdam aveva già ricevuto la sospensione della pena per una partita in trasferta senza pubblico. La UEFA ora lo ha convertito in rigore definitivo.

Il Feyenoord ha raggiunto la finale di Conference League, ma la squadra di Arne Slot ha perso 1-0 contro l’AS Roma. Il Feyenoord si è qualificato direttamente per la fase a gironi di Europa League per la prossima stagione.

READ  Pronostici domenica 2 gennaio | Premier League, Liga, Coppa di Francia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *