Il Gallo combattente uccide il proprietario con la lama: l’uomo muore dissanguato

UN Gallo combattente ha ucciso il suo proprietario in un incredibile incidente in India. L’animale aveva un coltello legato alla zampa in preparazione per una lotta mortale illegale con un altro animale e ha pugnalato l’uomo all’inguine. La stampa locale riferisce che l’uccello ha causato ferite mortali al suo proprietario mentre cercava di liberarsi con la lama ancora attaccata alla zampa. Il ricovero d’urgenza dell’uomo, morto dissanguato per il grave infortunio, non è stato necessario. La polizia ha sequestrato il gallo e lo ha trattenuto presso la stazione di polizia prima di portarlo in una fattoria. Ora è una caccia aperta per gli organizzatori del sanguinoso evento.

La polizia cerca i responsabili

“Stiamo cercando un gruppo di 15 persone coinvolte nell’organizzazione dei combattimenti illegali”, ha detto l’agente B Jeevan. Ci sono accuse di scommesse illegali, combattimenti di galli e persino omicidio colposo a seguito di una morte sanguinosa. I combattimenti di galli sono eventi tenuti in una fossa chiusa. Gli animali combattono fino alla morte anche per 30 minuti e la fine è sempre molto dolorosa. Il gioco che si sviluppa attorno a questi eventi prevede un volume di diverse migliaia di euro. Sebbene vietato in molti luoghi, il combattimento di galli attira migliaia di visitatori ogni anno in tutto il mondo.


Ultimo aggiornamento: domenica 28 febbraio 2021, 17:15

© RIPRODUZIONE RISERVATA

READ  Covid, la pandemia ha fermato l'orologio dell'Apocalisse - Fisica e matematica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *