Vaccino Lazio, prenotazioni over 70 e soggetti fragili sono disabili: ecco il calendario

Vaccino Lazio, via prenotazioni oltre 70 anni e soggetti "fragile": ecco il calendario

“Da giovedì 4 marzo inizieranno le prenotazioni per i soggetti estremamente vulnerabili (individuati dal piano strategico del ministero della Salute) non ancora programmati dalle strutture di cui sono responsabili. La prenotazione può essere effettuata sul portale di Regione Lazio “Fornisce il vaccino covid”. Per la prenotazione sarà necessario il codice di esenzione per la patologia e la tessera sanitaria ”. Lo ha annunciato l’unità di crisi Covid-19 della regione Lazio.

Vaccini, nuovo piano con protezione civile: 200mila dosi al giorno, da 4 milioni di aprile a settimana

Il calendario

“In attesa della prenotazione di vaccini per fascia di età e da venerdì 5 marzo sarà la volta delle fasce di età 79 e 78 (nati nel 1942 e 1943) anche quelle che compiono gli anni nell’anno solare – aggiunge l’Unità regionale di crisi -. Per la prenotazione sarà richiesta solo la tessera sanitaria. Da lunedì 8 marzo sarà possibile, oltre che con il proprio medico di base, prenotare anche per le fasce di età 65 e 64 anni (nati 1956 e 1957). Per la prenotazione sarà richiesta solo la tessera sanitaria. Viste le dosi attualmente disponibili, le prenotazioni possono essere programmate anche dopo 30 giorni ”.

Ultimo aggiornamento: 13:02


© RIPRODUZIONE RISERVATA

READ  A Bergamo nessun nuovo caso, la prima volta dall'inizio della pandemia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *