Il poliziotto della California tiene il ginocchio sul collo per cinque minuti: 30 anni morti

Stava urlando: “Per favore, non uccidermi” Quinto, immobilizzato a terra con il ginocchio sul collo e le gambe bloccate, ha perso conoscenza ed è stato poi portato in ospedale, dove è poi morto. “Ha detto ‘per favore, non uccidermi’ mentre lo spingevano a terra. L’hanno ammanettato, gli hanno tenuto un ginocchio sul collo per tutto il tempo che sono stato nella stanza”, ha detto.

Il video: “Mio figlio era calmo” – La donna ha aggiunto che suo figlio era calmo quando la polizia è arrivata nella casa di famiglia ad Antiochia, a est di San Francisco. Il video mostra l’uomo fermo, il viso insanguinato e le mani ammanettate dietro la schiena: la donna ha spiegato di aver iniziato a registrare la scena quando si è accorta che suo figlio era svenuto. La famiglia ha sporto denuncia contro il dipartimento di polizia locale, che avrà 45 giorni per rispondere. Trascorso questo tempo, gli avvocati possono portare il caso ai tribunali federali.

READ  La contea di Clark prevede di riaprire le scuole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *