Il portiere sostituto assume il ruolo di protagonista nella serie di calci di rigore e aiuta l’Australia a vincere la Coppa del Mondo |  ADESSO

Il portiere sostituto assume il ruolo di protagonista nella serie di calci di rigore e aiuta l’Australia a vincere la Coppa del Mondo | ADESSO

L’Australia si è qualificata per la Coppa del Mondo in Qatar lunedì a spese del Perù. Nel decisivo sbarramento intercontinentale i Socceroo dopo una serie di rigori, in cui il sostituto portiere Andrew Redmayne ha preso il comando.

Nei tempi regolamentari e supplementari, non sono stati segnati gol nella partita, in cui Redmayne è stato inserito per la serie di rigori alla fine dei tempi supplementari. Il portiere del Sydney FC ha fatto un sacco di mosse folli con ogni rigore del Perù, proprio come Tim Krul ai Mondiali del 2014.

L’Australia prende il primo rigore della serie e lo sbaglia subito: il tentativo di Martin Boyle viene bloccato da Pedro Gallese. Più tardi, il “ballante” Redmayne è stato in grado di esultare, poiché le sue distrazioni sembravano funzionare e Luis Advincula ha colpito il palo a nome del Perù.

Nessuno è mancato ai rigori che sono seguiti, fino a quando una parata del 33enne Redmayne su rigore di Alex Valera ha regalato all’Australia il biglietto per la Coppa del Mondo. La sostituzione dell’allenatore della nazionale australiana Graham Arnold, ex giocatore di Roda JC e NAC, si è rivelata un’occasione d’oro.

L’Australia sarà nel Gruppo E ai Mondiali contro Spagna, Germania e Giappone. Questa è la quinta apparizione consecutiva dell’Australia alle finali mondiali. Non è stato fino al 2006 che la fase a eliminazione diretta è stata guidata da Guus Hiddink. Per le altre partecipazioni, la fase a gironi è stata l’ultima fase.

Il campo dei partecipanti alla Coppa del Mondo in Qatar è quasi completo per la vittoria dell’Australia. Martedì, Costa Rica e Nuova Zelanda si sfideranno per l’ultimo biglietto per il torneo, che inizierà il 21 novembre.

Per gli utenti dell’app, tocca il tweet sopra per vedere le funzionalità buffonate di Andrew Redmayne da guardare.

Le possibilità sono scarse in un duello snervante

Allo stadio Ahmed bin Ali, dove si giocheranno sette partite di Coppa del Mondo in circa cinque mesi, le opportunità sono state scarse. Nel primo tempo i portieri Mathew Ryan e Gallese non sono mai dovuti intervenire su un tentativo di rete.

READ  Quando gioca Sinner? Il calendario alle Nitto Atp Finals di Torino

Dopo la pausa, il Perù ha avuto la meglio sull’ex giocatore del Feyenoord Renato Tapia e sull’ex centrocampista dell’FC Emmen Sergio Peña. Tuttavia, è stata l’Australia a sparare il primo tiro attraverso l’ex centrocampista dell’FC Groningen Ajdin Hrustic.

Questo si è rivelato essere l’inizio di un’offensiva finale, non appena Aziz Behich era vicino al gol della vittoria. Il difensore, che nella stagione 2018/2019 ha vestito la maglia del PSV, ha tirato di poco a lato. Poco dopo, è stato un altro sforzo di Hrustic, ma il suo tentativo è stato interrotto.

Poiché i portieri hanno mantenuto la porta pulita anche nei tempi supplementari, i rigori hanno dovuto decidere il biglietto per la Coppa del Mondo. In esso, Redmayn, che è rimasto in panchina per 120 minuti, è diventato l’eroe assoluto dell’Australia al Krul.

Successivamente Andrew Redmayne (a destra) è stato il centro della celebrazione.


Successivamente Andrew Redmayne (a destra) è stato il centro della celebrazione.

Successivamente Andrew Redmayne (a destra) è stato il centro della celebrazione.

Foto: Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *