Il raccolto di grano in Ucraina è finora la metà dell’anno scorso | ADESSO

L’Ucraina ha raccolto finora 17,5 milioni di tonnellate di grano quest’anno. Questo è quasi la metà in meno rispetto allo stesso periodo del 2021, riferisce il ministero dell’Agricoltura ucraino. Il raccolto è interrotto dall’invasione russa del paese. L’Ucraina è uno dei principali esportatori di grano al mondo.

Nel 2021 è stata raccolta una quantità di circa 32 milioni di tonnellate fino al 6 agosto. Si tratta di prodotti a base di cereali come grano, mais e orzo. Per tutto il 2021, il raccolto di cereali ucraino ha raggiunto il livello record di 86 milioni di tonnellate. Il ministero ha affermato che la raccolta nelle regioni di Odessa e Mykolaiv è già quasi completa per quest’anno.

Le esportazioni di grano e altri prodotti agricoli dall’Ucraina sono state duramente colpite dal blocco dei principali porti del Mar Nero. Le navi mercantili di grano stanno di nuovo lasciando i porti ucraini, grazie a un accordo internazionale sul grano tra Ucraina, Russia, Turchia e Nazioni Unite.

L’accordo, avviato dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan, consentirà alle navi di navigare in sicurezza attraverso il Mar Nero verso la Turchia. Almeno 20 milioni di tonnellate di grano sono in attesa di essere spedite nei porti ucraini.

READ  Usa, addio a Ruth Bader Ginsburg, giudice liberale della Corte Suprema. I suoi ultimi desideri: "Sostituiscimi dopo le elezioni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.