Il razzo della NASA lanciato dall’Australia per la prima volta in 27 anni

La NASA è il primo cliente della base spaziale commerciale gestita da Equatorial Launch Australia (ELA). Settanta dipendenti della NASA si sono recati alla base remota per i tre lanci, i primi dall’Australia dal 1995, quando i razzi sono stati lanciati dal complesso militare Woomera Range nel sud del continente.

Michael Jones, CEO di ELA, ha parlato di una “notte storica” ​​per la sua azienda. Il primo ministro australiano Anthony Albanese ha affermato che il progetto segna “una nuova era” per il settore spaziale australiano.

Dalla Nuova Zelanda alla Luna

L’agenzia spaziale statunitense ha anche pianificato una missione dalla Nuova Zelanda. La missione CAPSTONE consiste in un mini-satellite delle dimensioni di un microonde che sarà posto in orbita attorno alla luna. Il dispositivo sarà posizionato nell’orbita estremamente ellittica che una nuova piccola stazione spaziale, la Gateway, dovrà seguire nel giro di pochi anni. CAPSTONE testerà la navigazione e le comunicazioni in questa orbita.

Rocket Lab Launch Complex 1 è un sito di lancio commerciale nell’Isola del Nord della Nuova Zelanda. La società Rocket Lab ha lanciato satelliti nello spazio dal complesso dal 2018.

READ  Riot Games klaagt vietnamita gamemaker aan om League of Legends-kopie - Gaming - Nieuws

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.