Il razzo si schianta sulla luna non da SpaceX ma “probabilmente” dalla Cina – IT Pro

Il razzo che rischia di schiantarsi sulla Luna il 4 marzo non è, come riportato in precedenza, uno stadio per razzo SpaceX Falcon 9, ma è “probabilmente” uno stadio per razzo del razzo Long March 3C che lancia il cinese Chang’e 5 T1 . missione sulla luna nel 2014.

Chi scrive Ars Technica dopo ulteriori indagini da parte dello sviluppatore di Project Pluto Bill Gray, che ha scoperto l’oggetto non identificato diretto verso la luna tre settimane fa. fu il primo ad accorgersene† Gray ha quindi affermato, sulla base dei dati di astronomi dilettanti e professionisti, che l’oggetto in rotta di collisione con la luna era uno stadio del razzo del razzo Falcon 9 di SpaceX che ha lanciato DSCOVR sulla luna nel 2015.

Gray si è corretto questo fine settimana ad Ars Technica dopo aver ricevuto un messaggio dall’ingegnere della NASA Jon Giorgini. Giorgini scrisse a Gray che lo stadio del razzo Falcon 9 non si avvicinava alla luna e quindi doveva essere un altro oggetto. Gray ora sostiene che il candidato più probabile è uno stadio razzo del razzo Long March 3C che ha lanciato la missione lunare cinese Chang’e 5-T1 nel 2014. Il razzo Long March 3C ha lanciato una piccola navicella spaziale in orbita lunare come prova per una missione per raccogliere campioni di suolo dalla luna.

Secondo Gray, il tempo di lancio e l’orbita attorno alla luna sono adatti per questo razzo, quindi afferma che l’oggetto che “probabilmente” colpirà la luna è uno stadio razzo di questo razzo. Gray dice: “È ancora una prova circostanziale, ma la considero una prova molto convincente. Pertanto, credo che l’oggetto che colpirà la luna il 4 marzo 2022 alle 12:25 Coordinated World Time sia un pavimento del razzo di Chang ‘5- Missile TI.’

READ  Nokia sta affrontando un grave problema di smartphone con il G22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *