Il regista televisivo Han Peekel (75) è morto

Il regista televisivo Han Peekel (75) è morto

PAPÀ

Notizie ONS

Il regista televisivo Han Peekel è morto all’età di 75 anni. Sua figlia lo conferma dopo aver riferito Il telegrafo. Era meglio conosciuto come conduttore di programmi televisivi come Continua e monumento alla televisione. Peekel è morto a Bali per insufficienza cardiaca.

Peekel ha iniziato negli anni ’60 come cantante di canzoni olandesi. È stato anche presentatore a Radio Veronica. Divenne noto al grande pubblico per il suo lavoro per la televisione. Programma AVRO Continuasu fumetti e cartoni animati, apparve per la prima volta in televisione nel 1983. Peekel avrebbe presentato il programma per diciassette anni.

L’intro di Will continuò nel 1986:

Ha condotto il programma dal 2009 monumento alla televisione di Omroep Max, in cui un intero episodio è sempre dedicato a un noto olandese oa un programma televisivo. Il capo della trasmissione Jan Slagter reagisce in De Telegraaf riferendo alla morte di Peekel. “Han era ovviamente lui stesso un monumento televisivo, che ha fatto spettacoli leggendari per noi con Joop van den Ende, John de Mol André van Duin e Jeroen Krabbé. Questo mi ha davvero scioccato”.

Oltre ad essere un presentatore, Peekel ha anche prodotto numerosi programmi. Nel 2012 è stato nominato Cavaliere dell’Ordine di Orange-Nassau per i suoi servizi alla televisione, alla radio, al cabaret e al cabaret. Ha ricevuto il premio dal sindaco di Hilversum Pieter Broertjes.

READ  Angelina Jolie contro Brad Pitt: "Non è finita"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *