Il telecronista Rai Alberto Remedio positivo al Covid: sarà sostituito per la finale tra Italia e Inghilterra. 3 altri casi tra dichiaranti e operatori

il Covid giralo ‘bolla’ di nazionale italiana a pochi giorni dalla finale dieuropeo contro ilInghilterra. La sveglia è suonata venerdì mattina, alle quattro in mezzo giornalisti e Operatori Rai è risultato positivo per coronavirus raggiunto nei giorni scorsi, dopo la semifinale giocata al Wembley contro il Spagna.

Il gruppo faceva parte del ‘forza di intervento’ allestita da viale Mazzini per seguire le semifinali del europei. Ci sono tre cronisti contagiati in viale Mazzini: tra loro anche Alberto Rimedio, la prima voce delle partite azzurre che deve quindi essere sostituito per la finale di domenica.

La novità, anticipata da Guardare la televisione, perdite di Coverciano, sede del ritiro di nazionale addestrato da Roberto Mancini. Il centro stampa del Centro federale, per precauzione, è stato disinfettato e Chiuso a tutti giornalisti. Annullata anche la conferenza stampa in programma oggi, prima della partenza del gruppo-team per Londra, prevista per domani. Leonardo Bonucci rispondere alle domande dei giornalisti collegati da remoto.

Intanto la Rai subisce tappeto in vista della spedizione per seguire la partita di domenica, con anche riflessi organizzativi per la copertura dell’evento dal sostituto di Remedy che finora ha indicato il percorso azzurro verso la finale con Antonio Di Gennaro.

READ  Champions: primo match point per Atalanta e Milan. Dipende anche dalla Juve | Nuovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *