in studio accade l’impensabile, la Rai costretta a scusarsi – Libero Quotidiano

Piccoli inaspettati tutto il finale di La voce anziano 2, ha programmato di Rai 1 condotto da Antonella Clerici. A trionfare Annibale Giannarelli. Il cantante ha dovuto vedersela con altri undici sfidanti, otto dei quali sono stati eliminati nella prima manche. Mentre gli altri quattro si sono giocati il ​​trionfo. Ospite d’eccellenza per la finalissima Riccardo Cocciante, che ha raggiunto gli altri coach: Loredana Bertè, Clementino, Gigi D’Alessio e Orietta Berti.

Proprio il finale ha giocato però brutti scherzi. In particolare per quanto riguarda il televoto. Il sistema è infatti andato in tilt, mandando tutti nel panico. La situazione da affrontare è stata parecchio complicata, al punto che il direttore di Rai Uno, Stefano Coletta, è salito sul palco del talento e si è scusato per il disguido: “Chiedo scusa al Tg1, dovette pritere la linea prima ma purtroppo il sistema è andato in tilt”.

La stessa conduttrice, sapere senza cosa fare, aveva chiesto aiuto: “Si sta facendo una certa, c’è evidentemente qualche problema con il televoto”, diceva ai telespettatori e alle persone presenti in studio. E ancora: “Avete chiamato forse così in tanti, avete intasato…, che non riusciamo a fare la conta. Facciamo entra in un pianoforte”. Poi però tutto è stato risolto e Annibale è riuscito a godersi la meritata vittoria.

READ  "Celentano ha tradito Claudia Mori con me perché era con ..." - Baritalia News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.