Inflazione stabile a febbraio: prezzi +0,8% su anno. Vendite al dettaglio -0,1% a gennaio…

Inflazione stabile a febbraio: prezzi +0,8% su anno. Vendite al dettaglio -0,1% a gennaio…

L’inflazione in Italia rimane stabile a febbraio, secondo quanto confermato dall’Istat. L’Indice Nazionale dei Prezzi al Consumo ha registrato un aumento dello 0,1% su base mensile e dello 0,8% su base annua. Tuttavia, l’inflazione di fondo è decelerata da +2,7% a +2,3%, mentre il “carrello della spesa” è passato da un aumento del 5,1% a un più moderato +3,4%.

Inoltre, si è notato un rallentamento della flessione dei prezzi degli energetici. L’Indice Armonizzato dei Prezzi al Consumo (IPCA) ha registrato un aumento tendenziale dello 0,8%. Le vendite al dettaglio, invece, hanno registrato un calo congiunturale dello 0,1% in valore a gennaio.

Massimiliano Dona dell’Unione Nazionale Consumatori ha criticato il mantenimento dei prezzi elevati e ha lamentato l’assenza di misure concrete per aiutare le famiglie a fronteggiare l’inflazione. La situazione economica continua a destare preoccupazione tra i consumatori, che si trovano ad affrontare costi sempre più alti senza un adeguato supporto da parte delle istituzioni.

Resta da vedere come evolverà la situazione nei prossimi mesi e se verranno adottate misure per contrastare l’impennata dei prezzi. Intanto, l’Istat continuerà a monitorare da vicino l’andamento dell’inflazione nel Paese, al fine di fornire una panoramica accurata della situazione economica attuale.

READ  Hamelin Prog: Stellantis, piano per lingresso Renault. Le fabbriche in Italia sono più in bilico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *