Italia, Mancini chiama 34: ci sono sorprese

Ci sono 34 i convocati da Roberto Mancini in vista dei prossimi impegni della Nazionale nel Lega delle Nazioni e non solo. Gli Azzurri avranno infatti tre impegni nelle prossime settimane: il 7 ottobre a Firenze l’amichevole si svolgerà contro Moldova, poi verranno le sfide valide per la competizione continentale contro Polonia (a Danzica l’11) È contro Olanda (a Bergamo il 14). E tra le chiamate dell’allenatore ci sono sorprese.

Un solo componente della squadra è al primo assoluto in Nazionale: è il portiere del Verona, Marco silvestri. Da sottolineare, però, anche qualche ritorno in azzurro dopo diversi anni di non appello. Riguarda Angelo Ogbonna, Manuel Lazzari e Domenico Berardi, non è più considerato in Italia rispettivamente da marzo, settembre e novembre 2018.

È anche importante sottolinearetotale assenza di giocatori del Napoli. Le potenziali squadre di Roberto Mancini, Meret e Di Lorenzo, saranno infatti assenti per completare i controlli su COVID-19 dopo il Caso Genova e il Positività di Zielinski.

Ecco il quadro generale degli uomini a disposizione di Mancini.
Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milano), Marco Silvestri (Hellas Verona), Salvatore Sirigu (Torino).

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D’Ambrosio (Inter), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Paris Saint-Germain), Manuel Lazzari (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham United), Leonardo Spinazzola (Roma).

Ambienti: Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Francesco Caputo (Sassuolo), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenua), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Moise Kean (Everton) , Kevin Lasagna (Udinese), Riccardo Orsolini (Bologna).

READ  Juve-Napoli: soliti rituali e 30 tifosi vip alla "partita che non c'è"

OMNISPORT | 10/02/2020 21:12

Carattere: Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *