Jandino Asporaat degli “angeli” apre la strada a Schiphol | Stelle

Dopo Asporaat, sua moglie e suo figlio sono arrivati ​​a Schiphol con solo un’ora e mezza di anticipo a causa di una borsa per il cambio dimenticata per suo figlio Nió, sembra che ci sia stato anche un malfunzionamento durante il check-in. Jandino era convinto che non avrebbero preso il volo. Ma poi sono successe diverse cose. “Il primo angelo appare dal nulla, giubbotto arancione, walkie-talkie, capelli rasati, andiamo, disse a bassa voce. Cosa..?? Per una strana strada, siamo appena 4 minuti dopo al check- nella scrivania.

Tramite un “secondo angelo” che ha dato al comico il suo numero di telefono – “la sua giacca dice sicurezza” – sono stati introdotti alla dogana tramite una scorciatoia altrettanto bizzarra. “Ma anche le code al controllo passaporti erano enormi. Vedo questo impiegato che mi guarda gentilmente, penso di chiederlo. E sì: “Angel No 3: Hey Jandino, tu porti tanta positività, va premiata. Tu e la tua famiglia state camminando. Ci fa andare avanti, buon volo.

Lo stesso Jandino è stupito da questa felicità. Ma nota che non si è fermato qui. “Angel #4: Vedo che è rimasto 1 biglietto di business class, vorresti un upgrade?” Jandino ha poi volato in business class con il figlio, mentre sua moglie si è seduta sul retro con la nonna ei bambini. Avrebbe pagato per l’aggiornamento una volta a bordo dell’aereo. “3 ore dopo; ci scusiamo signor Asporaat, abbiamo un malfunzionamento, non possiamo pagare, riceverai questa sedia gratuitamente. Secondo Jandino, sono “angeli intorno a me”, il che significa che questa felicità è sua.

Molte celebrità sono solo infelici per lui. Qualcuno sta reagendo in modo un po’ più critico sui propri social media dicendo “Noi persone normali non lo abbiamo mai fatto, eh”. Ma Jandino non ci crede: “Penso che semplicemente non contiamo le nostre benedizioni”.

READ  Un abbraccio riporta serenità tra Tommaso Zorzi e Giulia Salemi - Grande Fratello VIP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.