Jeroen van Inkel sotto tiro dopo aver impersonato il malato Justin Bieber

All’inizio di questa settimana, il cantante ha dovuto spostare tre spettacoli dalla sua serie di concerti perché non riesce a muovere parte della sua faccia. Justin spiega su Instagram che ciò è dovuto a una specie di virus che ha attaccato il nervo dell’orecchio e del viso. Dimostra anche che non può battere le palpebre con nessuno dei suoi occhi. “Non riesco a sorridere con quel lato della mia faccia. Quella narice non può muoversi, quindi c’è una paralisi completa su quel lato della mia faccia.” Non è noto quanto durerà la paralisi.

Jeroen pubblica una foto della faccia paralizzata di Justin sul proprio Instagram insieme a una foto imitatrice. ‘DIO MIO! Ho anche quello che ha Justin Bieber. Attacco di caccia di Ramsay!’ lui scrive.

I suoi follower non possono fare a meno di ridere e reagire – per non dire altro – con indignazione. “Cosa c’è di divertente?” qualcuno si chiede. Neppure sua figlia ne vede il piacere. ‘Beh papà!! È patetico, non prenderlo in giro.

Il post di Instagram è già stato messo offline da Jeroen.

L’album è stato pubblicato lo scorso marzo giustizia e da maggio di quest’anno il cantante è in tournée con il suo “Justice World Tour”. Con più di 125 spettacoli in più di cinque continenti, Justin è deluso dal fatto che ora abbia nostalgia di casa. Il canadese si esibirà allo Ziggo Dome l’11, 13 e 14 gennaio.

READ  Gabriel Garko al Grande Fratello Vip, molto teso in studio. Poi la "vaffa" a Signorini - Libero Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.