Kelderman entra tra i primi sette in Svizzera: “Può correre con i migliori” |  Bicicletta

Kelderman entra tra i primi sette in Svizzera: “Può correre con i migliori” | Bicicletta

Wilco Kelderman ha guadagnato fiducia dalla prima tappa di montagna del Tour de Suisse martedì. Il 32enne corridore Jumbo-Visma ha corso con i migliori sulla salita finale di quasi 11 chilometri fino a Villars-sur-Ollon ed è arrivato settimo.

In classifica generale, Kelderman è risalito al settimo posto. L’olandese è caduto tre mesi fa alla Tirreno-Adriatico e quindi ha dovuto saltare, tra l’altro, anche il Giro d’Italia.

“È stata una buona giornata”, ha detto Kelderman, che è a poco più di un minuto dal leader della classifica generale Mattias Skjelmose. “Dopo tre mesi che non corro, sono contento del feeling. In finale non avevo davvero la forza, ma per fortuna sono riuscito a continuare. Spero di poterlo mantenere nelle tappe in arrivo”.

Soddisfatto anche il direttore sportivo Marc Reef. “Wilco ha dimostrato di stare correndo con i migliori. Il fatto di poter competere nella prima seria resa dei conti è sicuramente soddisfacente. Wilco ora è in buona forma. Può alzare lo sguardo da qui”.

Dane Skjelmose ha vinto la terza tappa. Il Tour de Suisse durerà fino a domenica e, oltre al Critérium du Dauphiné, è una seria gara di preparazione al Tour de France. La più grande corsa ciclistica del mondo inizia il 1 luglio nei Paesi Baschi.

READ  Milan, Pioli: “Stupito da Ibra. Leao deve dimostrare quanto vale. Mercato? Siamo un po 'a corto di difesa ”| Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *