La Corte Suprema degli Stati Uniti sospende il divieto: pillola abortiva ancora disponibile |  All’estero

La Corte Suprema degli Stati Uniti sospende il divieto: pillola abortiva ancora disponibile | All’estero

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha bloccato il divieto di una pillola abortiva ampiamente utilizzata. Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti aveva intrapreso un’azione legale dopo una decisione di un giudice dello stato del Texas che voleva vietare quasi completamente la pillola.

La giustizia e il produttore del mifepristone avevano chiesto di intervenire dopo la sentenza in Texas. A causa di questa decisione, la distribuzione della pillola abortiva verrebbe sospesa a breve termine. In questo caso, la pillola potrebbe non essere disponibile da mesi.

Il mifepristone viene utilizzato in combinazione con il misoprostolo per interrompere una gravidanza. Il farmaco è utilizzato in più della metà di tutti gli aborti negli Stati Uniti.

Il caso promosso dai gruppi anti-aborto è stato ora trasferito a un tribunale federale inferiore di New Orleans, che esaminerà il caso dal 17 maggio. I gruppi sostengono che il regolatore della droga, la FDA, ha approvato illegalmente il farmaco mifepristone nel 2000. Se una delle parti non rispetta una sentenza successiva, il caso potrebbe finire alla Corte Suprema.

Venerdì il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha accolto con favore la decisione della Corte Suprema. “Per le donne negli Stati Uniti, la posta in gioco non potrebbe essere più alta. Continuerò a combattere gli attacchi politici alla salute delle donne”.

READ  Il bambino viene rianimato in un asilo nido belga, ma muore in ospedale il giorno dopo | All'estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *