La nuova funzionalità di sicurezza richiede il ripristino completo di Windows 11

La nuova funzionalità di sicurezza richiede il ripristino completo di Windows 11

La nuova funzionalità di sicurezza richiede il ripristino completo di Windows 11

Microsoft ha alcune nuove funzionalità di sicurezza sul suo blog per le versioni future di Windows 11 annuncio† Uno di questi è Smart App Control, che dovrebbe bloccare meglio il malware. L’unico aspetto negativo: Windows 11 deve essere reinstallato da zero per utilizzare la funzione.

Smart App Control bloccherà i programmi non attendibili per impostazione predefinita. Oltre alla verifica dei certificati digitali, questa funzionalità utilizza un nuovo modello di intelligenza artificiale per stimare se un programma è sicuro. Il modello AI viene costantemente aggiornato tramite i sistemi cloud di Microsoft, quindi le ultime minacce vengono riconosciute immediatamente. Il sistema dovrebbe funzionare meglio delle soluzioni esistenti perché è strettamente collegato a Windows centralmente.

Microsoft afferma che Smart App Control verrà presto preinstallato con le nuove installazioni di Windows. Per utilizzare la funzionalità su installazioni esistenti, è necessario ripristinare completamente Windows. Microsoft chiama il termine “installazione pulita”, che significherebbe la rimozione di tutti i programmi e i dati installati.

La funzione Smart App Control ricorda lo SmartScreen di Windows, che blocca il software sconosciuto da Windows 8 con la familiare finestra blu “Il tuo PC è protetto”. Microsoft segnala che anche SmartScreen è in fase di miglioramento; quindi sembra che le funzioni funzioneranno fianco a fianco. Non è ancora chiaro se con Smart App Control tu abbia anche la possibilità di eseguire un programma non attendibile.

Non è ancora noto quale aggiornamento di Smart App Control porterà su Windows 11. Il prossimo importante aggiornamento di Windows non è previsto fino a ottobre.

Fonte:
Blog Microsoft


2 prodotti discussi

Confronta tutti i prodotti

READ  “Due anni di squalifiche dalla UEFA a Barcellona, ​​Real, Juventus e Milan”. L'indiscrezione di Espn- Corriere.it

« Articolo precedente Articolo successivo »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *