La polizia austriaca cattura due tedeschi con quattordici teschi umani nel bagagliaio |  All’estero

La polizia austriaca cattura due tedeschi con quattordici teschi umani nel bagagliaio | All’estero

La polizia austriaca ha sorpreso due tedeschi che trasportavano 14 teschi umani. La polizia ha scoperto i teschi durante un controllo del traffico accidentale. Erano nel bagagliaio.

I teschi sono stati rubati intorno alle 15 di venerdì pomeriggio durante una visita a una fossa comune, dove sono conservate ossa che non possono essere collocate nel cimitero per mancanza di spazio, nel villaggio di Mölbling. Ciò è accaduto in una riunione commemorativa liberamente accessibile.

Disturbare il resto dei morti

Il conducente di 43 anni e il suo passeggero di 35 anni sono stati arrestati dalla polizia venerdì sera. Gli uomini affermano che il loro fascino per le sepolture li ha portati a rubare i resti. Gli uomini bavaresi hanno detto di non aver mai rubato un teschio prima.

I teschi sono stati sequestrati. Entrambi gli uomini sono accusati di aver disturbato la pace dei morti, ha detto la polizia.

READ  Situazione mediterranea "ingestibile"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *