La Russia viola nuovamente il territorio aereo in Scandinavia

Un elicottero militare russo ha violato lo spazio aereo finlandese mercoledì mattina. L’aereo ha viaggiato da quattro a cinque chilometri attraverso il confine, secondo il ministero della Difesa finlandese. Il ministero ha avviato un’indagine.

Questa è la seconda volta in un mese che un aereo russo entra nello spazio aereo finlandese. L’8 aprile, un aereo da trasporto dell’esercito russo ha sorvolato brevemente la Finlandia. Lo spazio aereo svedese è stato violato anche da aerei militari russi a marzo e aprile.

Segui le ultime notizie sulla guerra in Ucraina e le sue conseguenze nel nostro blog live

Adesione alla NATO

Questi incidenti sono visti dagli esperti come provocazioni russe poiché Finlandia e Svezia considerano l’adesione alla NATO. A causa dell’invasione russa dell’Ucraina, Finlandia e Svezia si sentono meno al sicuro vicino alla Russia. Attualmente, i due paesi stanno lavorando a stretto contatto con l’alleanza militare.

L’adesione fornirebbe una migliore protezione. La Russia è fortemente contraria a questo e ha già affermato che ci sarebbero “conseguenze” se questi paesi entrassero davvero nella NATO.

Il 12 maggio il presidente finlandese Sauli Niinistö rivelerà la sua posizione personale sulla candidatura alla NATO. Secondo i media finlandesi, la decisione potrebbe essere presa nei prossimi giorni.

READ  Gerusalemme, violenti scontri sul Monte del Tempio: feriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.