La tensione sale: Matthijs van Nieuwkerk ha paura di QUESTO dossier scandalo?

La tensione sale: Matthijs van Nieuwkerk ha paura di QUESTO dossier scandalo?

La tensione sale per Matthijs van Nieuwkerk. Domani su de Volkskrant apparirà l’articolo sui capricci del presentatore. Apparentemente è stata un’indagine molto intensa, poiché il giornale ci ha dedicato cinque mesi. Tuttavia, molte storie sono già emerse.

Cosa deve temere Matthijs?

Matthijs van Nieuwkerk sarebbe stato responsabile della “sporca cultura della paura” che ha regnato dietro le quinte del De Wereld Draait Door per anni. Un suo ex dipendente ha distrutto tempo fa la scuola di De Telegraaf. Sebbene non abbia menzionato il nome di Matthijs, tutta Hilversum ha immediatamente sospettato che fosse Matthijs. Poco dopo, il Volkskrant ha annunciato che stavano lavorando a un articolo su Matthijs.

Siamo ormai passati cinque mesi e finalmente il momento è arrivato: domani su de Volkskrant uscirà l’articolo sulla conduttrice. La tensione sta salendo, perché di cosa ha paura Matthijs?

“Workshop maniaco del lavoro”

Matthijs è definito da molti un “maniaco del lavoro da studio”. Ad esempio, una fonte ha detto al settimanale Privé che lo staff dello studio aveva molta paura di lui. Come mai? ,,Insulta le persone che, con lui, hanno reso questo programma un successo, in un modo incredibile. Molte persone sono terrorizzate da lui e dai suoi sbalzi d’umore. Ciò che è una buona idea un giorno potrebbe essere troppo stupida il giorno dopo.

‘Straniera’

Ma non è tutto: Matthijs avrebbe anche condiviso il letto con molte donne coinvolte in De Wereld Draait Door. Anni fa, quando Matthijs era ancora con Karin van Munster, sarebbe stato conosciuto come un imbroglione. “L’unica cosa a cui sembra interessato è avere quante più donne possibile nel suo letto”, ha detto una donna, che si è dichiarata ex di Matthijs, nel 2007.

READ  Ospiti di stasera 10 gennaio 2021

Tuttavia, non sapremo la verità di tutte le storie fino a domani, quando il Volkskrant colpirà lo zerbino. Si dice che lo stesso Matthijs abbia già letto l’articolo. “Gli è stato permesso di leggere l’articolo”, ha detto Rene van der Gijp a Today Inside all’inizio di questa settimana. “Devono esserci stati solo tre giornalisti perché avevano paura che facesse delle foto a questa stanza.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *