L’aggiornamento Fractal di No Man’s Sky aggiunge il supporto per PS VR2 e la nuova Expedition

Hello Games sta rilasciando l’aggiornamento Fractal per No Man’s Sky, con il supporto per le cuffie PS VR2 che rappresenta l’aggiunta più importante. Il suo arrivo era già stato annunciato. Il gioco riceverà anche nuove spedizioni, supporto per i controlli giroscopici e altre funzionalità.

L’aggiornamento frattale è uscito mercoledì e sarà il primo importante aggiornamento di No Man’s Sky del 2023. I giocatori PS5 potranno giocare completamente con il nuovo visore PS VR2 di Sony dopo l’aggiornamento. La modalità VR funziona con questo visore con un massimo di “risoluzione 4k”. I giocatori possono anche utilizzare i controller Sense per controllare le astronavi e utilizzare il loro multi-strumento. Lo sviluppatore Hello Games ha precedentemente confermato che No Man’s Sky riceverà il supporto per PS VR2.

Inoltre, il gioco spaziale riceverà diverse nuove funzionalità, che saranno disponibili anche su altre piattaforme. Ad esempio, il gioco sta ottenendo una nuova spedizione Utopia, che dovrebbe essere presto giocabile. La nuova spedizione si svolge nel sistema solare di Bakkin. A causa dell’attività solare anormale, non è possibile creare nulla al di fuori di una base. Tuttavia, la Fondazione Utopia sta coordinando un grande progetto di ricostruzione, a cui i giocatori possono aderire. Nella spedizione, i giocatori possono sbloccare una nuova astronave Utopia Speeder, tra le altre cose.

Il gioco supporterà anche i controlli giroscopici su PlayStation, Switch e Steam Deck. Ciò consente ai giocatori di spostare il controller o il palmare per puntare il loro multi-strumento. La versione Switch del gioco ha anche accesso a tutte le missioni Nexus e Quicksilver in No Man’s Sky. C’è anche un nuovo catalogo Wonders che cattura le scoperte più importanti dei giocatori, spiega Hello Games. Il gioco riceverà anche un rendering HDR migliorato. La versione PS5 del gioco supporterà la tecnica di upscaling FidelityFX Super Resolution 2.0 di AMD. Questo esegue il rendering del gioco a una risoluzione inferiore e quindi lo ridimensiona a una risoluzione più alta. Ciò dovrebbe portare a frame rate più elevati senza troppa perdita di qualità.

READ  Il game designer di Nintendo spiega perché "The Super Mario Bros. The Movie" sta andando così bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *