L’allenatore della nazionale Louis van Gaal è a malapena imbarazzato dall’infezione da corona

Iscriviti al Aggiornamento Calcio e rimani aggiornato con le ultime notizie di calcio.

Van Gaal ha il raffreddore da venerdì scorso e le regole attuali dicono che puoi lasciare l’isolamento dopo cinque giorni, a condizione che non ti lamenti. L’allenatore 70enne non ha più lamentele ed è stato quindi in grado di condurre nuovamente gli allenamenti. Per due giorni, è stato il suo assistente Danny Blind a farlo durante l’allenamento a porte chiuse.

Il rapido ritorno è un colpo di fortuna per Van Gaal. L’allenatore della nazionale sta passando con l’Orange a un sistema di gioco diverso con l’avvicinarsi dei Mondiali di fine anno in Qatar. Soprattutto, vuole sfruttare questa settimana per abituare i giocatori e spiegare loro cosa si aspetta da loro.

test negativo

Sono risultato negativo questa mattina”, ha detto il tecnico della nazionale in conferenza stampa a Zeist. ,,E’ stato un test veloce, motivo per cui continueremo con le condizioni di isolamento per un altro giorno”, ha detto Van Gaal, che si era sempre tenuto a distanza dai giocatori solo per essere sicuri. ,,Sono in una bolla ed è lì che sono uscito. Mi sono accampato da solo nella mia stanza per tre giorni. Grazie al digitale ho ospitato meeting e ho potuto fare tutto, ma a una distanza maggiore.

Dopo aver consultato il medico nazionale Edwin Goedhart e il GGD, l’allenatore della nazionale è stato nuovamente eliminato. ,,Si è scoperto che mi era permesso allenarmi all’aperto, ma a distanza. Normalmente alleno una squadra e Danny Blind l’altra. Ora Danny Blind e Henk Fraser l’hanno fatto e ti farò sapere cosa ne ho pensato in seguito”.

READ  Ricoverato a Fano il padre di Valentino, Graziano Rossi

Conversazioni personali

È stato anche in grado di condurre le conversazioni personali che Van Gaal intendeva avere utilizzando i mezzi di comunicazione a sua disposizione. ,,Ne ho altre cinque da fare, probabilmente lo farò stasera.”

Van Gaal ha avuto il peggior mal di pancia da una cena che aveva perso. “C’è stata una cena a cui non ho potuto partecipare. Sole Rosso, lo sai? Mi piace questo. Ma sì, mi era sfuggito. Ero solo nella mia stanza. Ma avevo qualcosa da mangiare.

struttura

A differenza del suo ritorno, Jurriën Timber, Cody Gakpo e Jordan Teze si arrendono. Gakpo e Timber hanno segnalato piccoli reclami lunedì, ma sono rimasti con il gruppo in consultazione per sperimentare l’inizio dei preparativi per la Coppa del Mondo. Ora che le partite di allenamento si avvicinano, hanno finalmente lasciato Zeist. Teze si è infortunato giovedì e non è più presente. Ciò significa che per lui la possibilità di partire all’Orange è persa per il momento.

La selezione della nazionale olandese è ora composta da 25 giocatori per le prossime due partite di esibizione. Van Gaal non chiama i sostituti.

La nazionale olandese giocherà una partita di allenamento contro la Danimarca sabato ad Amsterdam. Seguirà martedì l’amichevole con la Germania, sempre alla Johan Cruijff ArenA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.