L’ambasciata a Kiev opera da Leopoli per motivi di sicurezza | Interno

Un avviso di viaggio negativo (codice rosso) si applica all’intera Ucraina a causa delle forti tensioni con la Russia, che ha radunato una grande forza lungo il confine. I cittadini olandesi che sono ancora nel paese sono invitati ad andarsene il prima possibile.

Un portavoce del Foreign Office non ha voluto dire quale fosse il motivo diretto del cambio di sede. “I Paesi Bassi stanno monitorando da vicino la situazione ed è in costante contatto con i suoi alleati. Abbiamo fatto la nostra valutazione sulla base delle informazioni che ora abbiamo.

Non avrebbe detto quale informazione fosse il fattore decisivo domenica. Secondo il portavoce del dipartimento, le attività sono state immediatamente spostate domenica. In precedenza è stato annunciato che la NATO ha iniziato a ritirare il personale da Kiev. Fonti dell’Aia riferiscono che esiste una grave minaccia che ha costretto il personale dell’ambasciata a trasferirsi.

La Camera dei Rappresentanti comprende la decisione. “Una decisione saggia”, afferma il deputato VVD Brekelmans. “I Paesi Bassi stanno seguendo gli Stati Uniti, il Regno Unito e la NATO in questo senso. La minaccia al confine con l’Ucraina è acuta e immensa, purtroppo anche per Kiev. MP CDA Mulder augura “forza a tutti”. “Stiamo pensando a te e al popolo ucraino”.

READ  "Esercito contro immigrati, Spagna paese serio" - Libero Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.