L’avvocato Jaimie Vaes dopo il video delle scuse di Lil Kleine: “Ci scusiamo per l’indirizzo sbagliato” |  Stelle

L’avvocato Jaimie Vaes dopo il video delle scuse di Lil Kleine: “Ci scusiamo per l’indirizzo sbagliato” | Stelle

“Jaimie ha letto il suo post con un certo scetticismo. Le sue scuse per il dolore e il dolore che ha causato sono rivolte a ‘molte persone’, ma non a coloro a cui queste scuse renderebbero più giustizia. , vale a dire il cliente e il figlio minorenne della festa». , fagli sapere .

Continua: “Finora non c’è stato pentimento o auto-riflessione sulle conseguenze delle sue azioni nei loro confronti. In effetti, l’atteggiamento assunto dal sig. Scholten nel regolare le conseguenze della rottura del rapporto non è conforme alle sue idee apparentemente ritrovate espresse ieri (giovedì, ndr).

In precedenza, Jaimie Vaes ha reagito a Privé TV.

Si sospetta che il videomessaggio avesse uno scopo diverso. “Jaimie non può fare a meno di sentire che il post di Scholten è guidato solo dall’importanza della riabilitazione per la sua carriera e non dall’intrinseca consapevolezza di sé, di cui si rammarica”.

Inoltre, la dichiarazione dell’avvocato di Jaimie indica che sperano in “uno sviluppo positivo che porti alle conseguenze della rottura della loro relazione, visti gli interessi del figlio, a stabilirsi in armonia”. . Jaimie stessa sta migliorando giorno dopo giorno. “Quando Jaimie sarà pronta, farà una dichiarazione lei stessa”, ha detto Kim Beumer.

Sospetto assalto

Lil Kleine è stato arrestato il mese scorso con l’accusa di aver aggredito la sua ex ragazza, Jaimie. È libero dal 15 marzo. La camera del tribunale di Amsterdam ha deciso due settimane fa che la sua custodia cautelare sarebbe stata sospesa a condizioni e che avrebbe quindi potuto attendere il caso in completa libertà. Giovedì, ha annunciato nel video che si trova attualmente in Thailandia, dove sta “ricevendo un aiuto professionale”.

READ  La direzione di Lil Kleine ha anche cacciato Jaimie Vaes dal sito web | Stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *