Lazio, Inzaghi: “Nessuna reazione nel 2 ° tempo, i campioni hanno perso a Firenze” | Nuovo

Il tecnico biancoceleste: “Stiamo meglio nel primo tempo, la Roma ha due tiri in porta e due gol”

Si rammarica Simone Inzaghi per la sconfitta nel derby che segna l’addio al sogno della Champions League. “Abbiamo fatto meglio nel primo tempo, con le occasioni di Luis Alberto e Milinkovic – ha detto il tecnico laziale -. La Roma ha fatto due tiri in porta e due gol, nella ripresa non siamo riusciti a reagire. Abbiamo perso la Champions League a Firenze. La Roma è stata più brava di noi nelle puntate, Fuzato è stato fantastico “.

Il tecnico biancoceleste analizza così la sconfitta del derby. “Penso che abbiamo fatto molto meglio nel primo tempo, ma non siamo stati bravi con le due occasioni che abbiamo avuto, sono state clamorose. Poi purtroppo abbiamo subito il gol al primo tiro in porta., Non abbiamo avuto il forza per reagire – ha spiegato ai tifosi. I microfoni di Dazn – Erano chirurgici, hanno preso solo due tiri in porta e due gol, cosa mai accaduta. Abbiamo perso il discorso di Champions League a Firenze, mi dispiace per la sconfitta nel derby , non meritavamo di riposarci e quindi dobbiamo analizzare perché dovevamo fare meglio dopo un buon primo tempo “.

Pacchetto e ferite di Correa. “Correa ha provato a mettersi a disposizione questa mattina ma aveva il soleo dolorante prima del Parma e noi l’abbiamo perso. Ha provato ad esserci ma solo Caicedo l’ha fatto con un’infiltrazione. Questa Roma ci si aspettava. Bisognava avere più pazienza. Il gol. annullato a Muriqi credo ci sia un fuorigioco al braccio, poi il resto è stato imprecisione e un grande Fuzato. Sono stati bravi a sfruttare gli episodi, stavamo aspettando questi avversari. Va detto che grazie a Milinkovic, lunedì ha avuto un intervento importante, aveva ancora un tampone nel naso e voleva esserci a tutti i costi ”.

READ  Insigne prende l'Italia, il Napoli vuole spiegazioni: che bufera

Sul suo futuro: “Sono ottimista per natura. Ora con il presidente e il direttore abbiamo detto che ci mancavano le ultime partite. Adesso le finiremo nel migliore dei modi e ci penseremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *