Lazio-Milan, Zazzaroni: “Rosso a Guendouzi imbarazzante. E rischio la persecuzione se dico…”

Lazio-Milan, Zazzaroni: “Rosso a Guendouzi imbarazzante. E rischio la persecuzione se dico…”

Nella partita tra Lazio e Milan, gli episodi arbitrali hanno scatenato polemiche e critiche da parte di Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport. Secondo Zazzaroni, l’arbitro Di Bello ha commesso errori gravi, come non aver concesso un rigore a Maignan per un fallo su Castellanos e l’espulsione ingiusta di Pellegrini.

Il dieci contro undici ha reso la partita particolarmente difficile, con la Lazio ridotta addirittura a otto per le espulsioni di Marusic e Guendouzi. Zazzaroni ha poi criticato la decisione di dare il rosso a Pulisic per un fallo su Castellanos, così come l’azione del gol di Okafor che è stata viziata da un fallo su Immobile.

Nonostante le evidenti discussioni sull’operato dell’arbitro, Zazzaroni ha anche rivelato di aver paura di essere accusato di persecuzione se dovesse continuare a criticare la direzione di gara. La partita è stata dunque segnata da una serie di controversie che hanno oscurato le performance delle due squadre in campo.

READ  Lewis Hamilton difende l'analista donna, Christian Horner vede una soluzione alla focena | Riepilogo dei fan GPF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *