Lazio, tampone caos: sorpresa nei test, cosa sta succedendo con la Juve

Continuare a telenovela tamponi a casa Lazio. Venerdì c’è stato un nuovo capitolo della storia che accende i social, a un giorno dalla big match biancoceleste contro Juventus.

Dopo differenze nei risultati tra le prove effettuate per il campionato e quelli della UEFA, l’azienda capitolina si è rivolta ad un secondo laboratorio di campionatura, il Campus Biomedico di Roma, questa ha mostrato tre aspetti positivi nel team disponibile per Simone Inzaghi. Altri test di laboratorio Futura Diagnostica di Avellino, o quello a cui la Lazio aveva sempre guardato, invece hanno dato risultati negativi.

Resta da vedere chi sarà convocato per la gara di domenica contro la Juventus. Secondo l’Ansa, venerdì pomeriggio il laboratorio di Avellino ha elaborato i test effettuati al rientro dal viaggio a Champions League con il metodo tradizionale ed evidenziato la negatività di tutti gli attori, anche quello di Immobile, Lucas Leiva e Strakosha che erano stati arrestati dalla UEFA.

il Test rapido di Roma invece, ha indicato i tre punti in più. Lo stesso vale per Luis Alberto, che era risultato positivo nei giorni scorsi: ora lo spagnolo è negativo e potrebbe giocare con i bianconeri.

In merito, è in corso un’indagine sul Fichi pendente per presunta violazione dei protocolli Covid. Anche ASL Roma, che non riceverebbe notifiche, si sposterebbe.

OMNISPORT | 07/11/2020 07:59

Carattere: Getty Images

READ  primo anello di Giorgia Villa. Caccia allo scudetto - OA Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *