Le leonesse arancioni ora ricevono la stessa ricompensa degli uomini |  Calcio

Le leonesse arancioni ora ricevono la stessa ricompensa degli uomini | Calcio

La KNVB ha concluso un nuovo accordo di cooperazione collettiva con il consiglio dei giocatori del ‘Leeuwinnen’. Entrerà in vigore il 1 luglio, poco prima dell’inizio del Campionato Europeo in Inghilterra. La KNVB non vuole dire nulla sull’ammontare delle somme, né dare alcuna indicazione.

Negli ultimi anni le federazioni calcistiche di Stati Uniti, Norvegia, Inghilterra, Brasile e recentemente Spagna hanno già deciso di pareggiare i pagamenti per uomini e donne. Nell’Amstel Gold Race, la vincitrice della gara femminile quest’anno ha ricevuto lo stesso premio della vincitrice della gara maschile.

“Abbiamo lavorato duramente per questo insieme e ora è una pietra miliare storica per il calcio femminile olandese”

“Sono molto grata alla KNVB per aver raggiunto questo obiettivo e aver così potuto fare un grande passo insieme verso la parità di apprezzamento per gli uomini e le donne che giocano per l’Orange”, ha dichiarato Vivianne Miedema, la capocannoniere di tutti i tempi. dei calciatori olandesi della Federcalcio olandese. “Non è solo un grande riconoscimento per noi come gruppo attuale, è anche un importante segnale sociale e speriamo che apra le porte ai futuri giocatori dell’Orange”.

Vivianna Miedema

Vivianna Miedema

Secondo il regista Jan Dirk van der Zee, questo è “un primo passo”. La KNVB spera che i bonus del torneo – che sono rispettivamente fissati da UEFA e FIFA ai Campionati Europei e ai Mondiali – e i cosiddetti costi stampa per le donne aumentino notevolmente. Ciò include i soldi provenienti dalla vendita dei diritti televisivi.

“Abbiamo lavorato duramente insieme per questo e ora è una pietra miliare storica per il calcio femminile olandese”, afferma Van der Zee. “Le Leonesse sono diventate parte integrante del panorama calcistico nazionale. Vogliamo sottolinearlo anche con questo. I calciatori hanno vinto l’Europeo nel proprio paese nel 2017 e hanno raggiunto la finale della Coppa del Mondo due anni dopo. L’anno scorso hanno gareggiato per la prima volta alle Olimpiadi.

READ  Scudetto dell'Inter, dal castello a piazza Duomo: migliaia di persone si sono radunate a Milano. "Facciamo festa anche senza andare allo stadio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *