Leclerc: “Il quarto posto finale sarebbe molto buono” – F1 Piloti – Formula 1

Nel 2019, al suo primo anno con la Ferrari, ha ottenuto due vittorie (con sette pole position e dieci podi). In questa strana stagione 2020 c’erano solo due podi e in qualche modo erano più difficili da catturare rispetto alle vittorie dello scorso anno. Charles Leclerc in questo campionato ha sperimentato cosa significa lottare contro le avversità, trovandosi al volante di una vettura poco competitiva e complessa da gestire. Il monegasco, invece, ha fatto un punto forte, vincendo nettamente il confronto interno con lo starter Vettel ed entrando in lotta per il quarto posto in classifica piloti.

Leclerc: “Ogni millesimo farà la differenza”

Un risultato che, se raggiunto, lo porterebbe a riprodurre la classifica 2019:Giochi per il quarto posto quest’anno? No, non l’avrei immaginato. Dalla prima gara abbiamo capito in che situazione ci trovavamo – ha confessato Leclerc, parlando con il sito ufficiale della F1 – di certo non stavamo lottando per il quarto posto. Ma poi abbiamo colto ogni opportunità che avevamo “. La classifica vede attualmente il monegasco sesto. Quattro punti dietro Ricciardo, due da Perez. “Abbiamo avuto due grandi sorprese, con i due podi a Silverstone e in Austria – ha aggiunto, ripercorrendo la stagione – non abbiamo mai pensato che sarebbe stato possibile. Nel complesso abbiamo avuto una stagione molto buona. Se riusciamo a finire quarti, sarà fantastico. Altrimenti niente rimpianti: ho fatto tutto “.

Ferrari a Sakhir tra criticità e opportunità

Certamente, a causa delle caratteristiche della SF1000, il tracciato esterno del Bahrain potrebbe trasformarsi in un incubo. Molti rettilinei e pochissime curve non sono ciò di cui avrebbe bisogno il Cavallino: “Sfortunatamente, non penso che sarà un bene per noi. Ma Mi piace sperimentare cose nuove in questo sport – ha sottolineato di nuovo Leclerc – Penso che il tempo sul giro sarà inferiore a un minuto. Il traffico sarà un incubo. Ci saranno molte cose che renderanno emozionante questo weekend “ conclude.

READ  Ronaldo: "Forza Portogallo! I ragazzi sono con te"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *