l’epidemia vicino ad Amadeus

Paura nello studio de “I soliti ignoti” durante la puntata di questa sera, con il giornalista Zucchini come concorrente. Un’esplosione proprio accanto al conduttore …

Un momento di forte paura per Amadeus e per Alessio zucchine. Il giornalista lo era concorrente dall’episodio di stasera 24 marzo da “I Soliti Ignoti guadagnare più soldi possibile da donare in beneficenza, a Fondazione Italiana per l’Autismo. Il gioco funzionava bene, se non per un file scoppiare a pochi centimetri dal conduttore che ha spaventato a morte tutti in studio. Ecco cosa è successo.

Paura per Amadeus ai Soliti Ignoti

Ha un rumore molto forte fermò il gioco colpire il conduttore: era un pallone, che improvvisamente scoppiò in mezzo alla scelta di Zucchini di quale lavoro assegnare allo sconosciuto. Il pallocino era in studio perché una delle professioni da assegnare era quella di artista di palloncini, cioè un artista che lavora da solo con i palloncini per creare. È stato tutto respinto dalle risate, ma la paura era forte, soprattutto per Amadeus.

Leggi anche -> Amadeus è commosso dal vivo, il ricordo commovente del suo collega defunto

Le zucchine erano in quel momento indeciso tra due identità essere assegnato asconosciuto: quella di chi ha affittato barche e proprio quello di artista di palloncini. Lo scoppio improvviso è stato ripreso dal concorrente come un segno del destino, che stava cercando di comunicare la vera identità dello sconosciuto. “Voglio prenderlo come un segno, è lui che si prende cura dell’arte della palla.“- Disse scherzando Zucchini. Ma Zucchini non aveva torto! Incredibilmente, che si volesse credere o meno al destino, l’identità dello straniero era proprio quella dell’artista dei palloncini.

READ  Aldo Poponcini, il comandante della brigata Arezzo, ei posti di blocco davanti ai ristoranti a Pasqua | Massimo Gramellini

Leggi anche -> Amadeus pietrificato dalla risposta di Piero Pelù, il gelo in studio

Amadeus è anche piacevolmente sorpreso dalla coincidenza: “Non ci credo, è incredibile … Stavi per dire barca a vela invece l’hai preso come un segno! “. Ma non solo fortuna e sorte, anche Zucchini ha fatto una bella partita, anche andando a indovina il misterioso genitore e portare la casa 52mila euro donare in beneficienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *