L’Hamburger SV manca ancora di promozione;  Festa dell’Hertha allo stadio Volkspark

L’Hamburger SV manca ancora di promozione; Festa dell’Hertha allo stadio Volkspark

L’Hamburger SV aveva buone carte per la promozione dopo la vittoria per 0-1 all’andata a Berlino, grazie a un gol del nazionale giovanile olandese Ludovit Reis. Ha perso quella buona posizione da titolare nel suo stesso stadio Volkspark dopo quattro minuti: il capitano dell’Hertha Dedryck Boyata ha girato di testa a casa da calcio d’angolo.

Una bella punizione assicura la decisione

Dopo quel primo 0-1, l’Hertha aveva il sopravvento, anche se entrambe le squadre non avevano praticamente alcuna possibilità. Una situazione standard doveva essere utilizzata per il secondo gol. A metà del secondo tempo, Marvin Plattenhardt calcia un calcio di punizione da un’angolazione quasi impossibile nell’angolo più lontano.

Dopo il bel gol del nazionale tedesco, l’HSV ha attaccato con il coraggio della disperazione, ma si è conclusa solo con pochi tiri bloccati e mezze occasioni. Nonostante gli ampi spazi aperti, Hertha non è riuscita a tagliare il bancone, il che ha mantenuto l’eccitazione fino all’ultimo secondo.

Al sesto minuto supplementare, Hertha (che ha giocato in dieci poco prima dell’ora dopo due ammonizioni per Lucas Tousart) ha dato l’ultimo segnale di salvataggio. I giocatori hanno festeggiato esuberante davanti al ramo, coach Magath non sembrava sapere che posizione prendere ed è andato subito negli spogliatoi.

Durante la conferenza stampa dopo la partita, Magath ha dichiarato che avrebbe lasciato l’Hertha. Il 68enne ha iniziato a marzo con la squadra della capitale in difficoltà e la sua missione di mantenere il club per la Bundesliga ha avuto successo. “Il mio progetto qui è finito”, ha detto Magath, che ha un contratto fino a fine stagione.

READ  "Troppe polemiche sullo scudetto e sul modulo, calmiamoci! Rui-Ghoulam? Stavano camminando. Di Meret ..."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *