Aggiornamento software: qBittorrent 4.4.3 – Computer – Download

qLogo Bittorrent (80 pixel) qBittorrent versione 4.4.3 è stata rilasciata. Questo client torrent open source ha versioni per Windows, Linux, macOS e FreeBSD e non mostra pubblicità. Il programma è con qt sviluppato e basato su libtorrent (barra raster) e aumentare† Il programma nasce da un’idea dello studente francese Christophe Dumez, che ci lavora dall’inizio del 2006. Oggi è gestito dalla comunità. La versione 4.4 include l’aggiornamento a libtorrent 2.0 ed è disponibile un download separato con un’interfaccia che utilizza Qt 6, che è ancora disponibile come sperimentale progettato. Nella versione 4.4.3 sono state apportate anche le seguenti modifiche e miglioramenti:

Le finestre:

Gli utenti di Windows 10+ possono anche utilizzare la versione Qt6 del programma di installazione. Qt6 offre una migliore compatibilità HiDPI. La versione Qt6 non è molto testata. La serie v4.4.x sarà probabilmente l’ultima a supportare Qt5 e quindi Windows 7 e 8. Vedrà versioni almeno fino all’estate 2022.


Linux:

Un’AppImage è ora disponibile. Utilizza le ultime versioni di Qt6, libtorrent, boost, openssl. È stato creato su Ubuntu 20.04 e dovrebbe funzionare su qualsiasi altra distribuzione di età simile. Non è ben testato. Inoltre, Ubuntu 20.04 viene rimosso dai PPA perché manca della versione minima richiesta di Qt5 (5.15.2). L’AppImage dovrebbe coprire tutti gli utenti rimanenti su quella versione.


Mac OS:

I DMG universali sono ora offerti. Dovrebbero funzionare in modo nativo su dispositivi M1 e Intel. La versione minima del sistema operativo supportata è macOS 10.15 Catalina.


Problema noto (tutte le piattaforme):

Il testo della barra di avanzamento potrebbe avere il colore sbagliato o non apparire affatto quando si utilizza la versione Qt6. Puoi aggiornare a Qt5 (se disponibile) fino a quando non viene risolto. Qt6 ha risolto il problema a monte ma non ha ancora rilasciato una versione.


risoluzione del problema:

  • Gestire correttamente la modifica del percorso di salvataggio temporaneo
  • Archiviazione fissa in SQLite
  • Applica correttamente il layout del contenuto quando “Ignora controllo hash” è abilitato
  • Non corrompere credenziali o torrent v2
  • Riduci il numero di thread hash predefiniti
  • Impedisci alla “finestra di aggiornamento” di bloccare l’input su altre finestre
  • Aggiungi tracker ai file .torrent esportati
  • Risolto il problema del comportamento della GUI nell’impostazione “Indirizzo IP opzionale a cui associare”.

WebUI:

  • Risolto crash di WebUI a causa di tag mancanti nella configurazione
  • Mostra percorso corretto

Mac OS:

  • Risolto il problema con il blocco della finestra principale dopo l’apertura di una finestra di dialogo del file


READ  se parte Lautaro c'è già un sostituto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *