L’Inghilterra senza Wiegman conclude in modo convincente la fase a gironi degli Europei, continua l’Austria |  ADESSO

L’Inghilterra senza Wiegman conclude in modo convincente la fase a gironi degli Europei, continua l’Austria | ADESSO

I calciatori inglesi hanno vinto in modo convincente anche l’ultima partita del girone agli Europei. La nazione ospitante, dove l’allenatore della nazionale Sarina Wiegman era assente per un’infezione da corona, era troppo forte per l’Irlanda del Nord 5-0 a Southampton venerdì. Anche l’Austria si è qualificata ai quarti di finale nello stesso girone.

Francesca Kirby ha aperto le marcature per l’Inghilterra contro l’Irlanda del Nord pochi minuti prima dell’intervallo. Prima dell’intervallo, Beth Mead ha raddoppiato il vantaggio.

La sostituta Alessia Russo si è occupata del terzo e quarto gol dell’Inghilterra all’inizio del secondo tempo. Un goffo autogol di Kelsie Burrows ha segnato il 5-0 al St. Mary’s Stadium quindici minuti prima della fine.

Wiegman è risultato positivo al corona virus oggi. Di conseguenza, l’assistente allenatore della nazionale Arjan Veurink ha vinto il titolo contro l’Irlanda del Nord.

Nell’altra partita di questo girone, l’Austria ha battuto la Norvegia 1-0 a Brighton grazie a un gol di Nicole Billa. Di conseguenza, gli austriaci dietro l’Inghilterra passano ai quarti di finale al secondo posto.

Nei quarti di finale, l’Inghilterra affronterà la Spagna o la Danimarca mercoledì prossimo a Brighton. L’Austria affronterà la Germania il giorno dopo a Brentford.

Alessia Russo (a destra) ha segnato una doppietta per l’Inghilterra.


Alessia Russo (a destra) ha segnato una doppietta per l'Inghilterra.

Alessia Russo (a destra) ha segnato una doppietta per l’Inghilterra.

Foto: Reuters

L’Inghilterra è passata in vantaggio solo pochi minuti prima dell’intervallo

Dopo la vittoria record contro la Norvegia (8-0), anche l’Inghilterra è andata all’inseguimento del gol contro l’Irlanda del Nord dal primo fischio. Presto sembrò accadere quando l’arbitro Esther Staubli segnò il punto dopo un fallo di mano di Laura Rafferty, ma dopo l’interferenza del VAR ai padroni di casa non fu assegnato un rigore.

READ  "Figlio mio, non ti saresti svegliato quando ti volevano Roma e Fiorentina?"

Ci sono voluti quattro minuti prima dell’intervallo prima che cadesse il primo gol. Lo ha fatto Kirby, che ha tirato forte la palla nell’angolo in alto a destra. Quattro minuti dopo, Mead ha segnato 2-0 con uno slider nell’angolo sinistro.

Ad inizio ripresa Russo allunga ulteriormente il vantaggio. L’attaccante entra nella ripresa e trova il gol in due minuti con un colpo di testa. Dopo un passaggio filtrante di Ella Toone, Russo ha segnato ancora sei minuti dopo.

Anche dopo, non è stato abbastanza per l’Inghilterra, ma questa volta non è stato possibile una vittoria record. Tuttavia, Burrows ha segnato il 5-0 con un autogol quindici minuti prima della fine. La sostituta ha alzato la gamba su un cross e ha calciato la palla nella propria porta. Quella fu la fine a Southampton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *