Marcus Birks, cantante dei No Vax dei The Chameleonz, è morto di Covid all’età di 40 anni – Corriere.it

di Simona marchetti

Leader del duo The Chameleonz, tra pochi mesi diventerà per la prima volta papà. Aveva solo 40 anni

Sognava di diventare papà e tra pochi mesi sua moglie Lis darà alla luce il loro primo figlio, che per Marcus Birks non potrà vedere né la nascita né la crescita, perché venerdì scorso il Covid-19 se l’è portato via a soli 40 anni. No-vax convinto, il cantante del duo The Chameleonz era ricoverato al Royal Stoke University Hospital dall’inizio di agosto, quando quella che era iniziata come un’influenza, è poi peggiorata, causandogli difficoltà respiratorie che avevano reso necessario il suo ingresso in terapia intensiva. E in quei giorni drammatici al Birks Hospital aveva cambiato idea sui vaccini, affinché, intervistato dalla BBC, ha ammesso di non essere in qualche modo a conoscenza della sua posizione di non vaccinazione e ha fatto appello per la campagna di vaccinazione.

Se non sei malato non pensi che ti ammalerai – disse il cantante in quello che sarebbe stato il suo ultimo messaggio – quindi ascoltami. Quando ti sembra di non riuscire a respirare abbastanza è la sensazione più spaventosa del mondo. La prima cosa che dico a tutta la mia famiglia e a chiunque veda farsi vaccinare.

2 settembre 2021 (modifica 2 settembre 2021 | 15:30)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.