Massa non va oltre le 5. E su Cuadrado …

Altra partita condizionata dalle decisioni degli arbitri: manca un possibile rigore (non è chiaro e scontato, ma Rabiot non tocca mai il pallone) e un fallo nell’azione 0-1 (è chiaro ed evidente). Una conferma dello scompiglio che regna, sotto gli occhi della presidente Aia Trentalange: fino a tre giorni fa, una raccolta di Offr, anche fuori protocollo. Niente ieri. Massa perde diversi gialli, due a Romero (ne avrebbe presi … tre), De Roon ha rischiato il rosso per le manifestazioni.

Rabiot-Pessina rischia un rigore, fallo di Cuadrado su Gosens, Romero su Chiesa: ruvido ma coerente

Contatta Rabiot-Pessina, un episodio sporco, non chiaro, paradossalmente anche lo stesso colore delle scarpe non aiuta. Il colpevole non è garantito, ma di certo Rabiot non tocca mai il pallone (e Pessina allarga il gomito destro). In caso di sanzione interverrebbe il Var? No, quindi se lo avesse dato, non sarebbe stato un errore. Fallo invece l’intervento di Cuadrado contro Gosens sull’azione che porta al gol di Kulusevski: il colombiano interviene prima sulla palla, ma la veemenza è spericolata, nella dinamica si ritrova con il piede a martello. la gamba dell’avversario. Era fallo e giallo, Massa (e qui manca alla grande Valeri al Var) non fa nulla. Nessun fallo di Romero su Chiesa in area. Lo stesso si può dire del contrasto di Freuler (ruvido, ma giocoso) contro Rabiot durante il recupero sull’1-1.

ho votato

Voto dell’arbitro Messa: 5
Voto SI Valeri: 5. La sua piazza era il suo dominio.

Guarda la gallery

Kulusevski e Chiesa allungano l’Atalanta: la Coppa Italia spetta alla Juve

READ  Atalanta, Gasperini: "Andiamo contro l'Inter, anche dal punto di vista reale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *