MAURO ROMANO, LA MAMMA “SONO FELICE” / Giallo Italian Stories: dialoghi sospetti…

Di Il caso Mauro Romano, l’avvocato Antonio La Scala ha chiarito che l’archiviazione totale è avvenuta solo per il reato di omicidio, non essendo mai stato ritrovato nessun corpo, “Ci sono protagonisti di questa storia che sono molto preoccupati”. L’ipotesi accusatoria, quella del sequestro di persona semplice, è stata ampiamente accolta, come ha scritto il pm nella domanda di deposito, citando però alcune conversazioni telefoniche, che “Sarebbe giusto e opportuno affrontare contraddittorio. Per ora posso solo prendere nota di ciò che ho letto. Gli intercettati dovrebbero dire cosa intendono con queste frasi”.

Uno di quelli telefoni in ascolto è un dialogo tra la signora Paola Romanelli e un’amica, che le ha chiesto cosa le chiedessero i Carabinieri. Lei, in risposta, gli disse: “Dicono che sto nascondendo qualcosa. No, no, no, non nascondo niente, lo so e l’ho detto. Mi hanno detto che mi avrebbero richiamato, ho risposto che possono anche mandarmi in tribunale, ma è la verità”. (aggiornato da Alessandro Nidi)

MAURO ROMANO, LA MAMMA: “SONO FELICE”

La scomparsa di mauro romano, avvenuta 44 anni fa, se n’è parlato oggi a “Storie Italiane”, trasmissione di Rai Uno diretta da Eleonora Daniele, che si apriva con una rivelazione fatta dalla madre del ragazzo, la sig. “Sono felice. Non posso dire di più, Eleonora. Ti sono grata per tutto il fantastico lavoro che hai svolto, non lo dimenticherò mai fino all’ultimo giorno della mia vita”. Una dichiarazione che ha commosso il presentatore, che rimase in silenzio per qualche istante, ammettendo di non sapere cosa dire, testimoniando che non aveva idea di cosa gli avrebbe detto la donna.

READ  È morto ZZ Top, lo storico bassista barbuto Dusty Hill, aveva 72 anni - Corriere.it

Dopo qualche istante, Eleonora Daniele si è detta contenta per la gioia dei genitori di Mauro Romano, Bianca e Natale, ricordando, con l’aiuto di Giovanni Terzi, che l’imprenditore arabo, giudicato nei mesi scorsi fisicamente simile al bambino scomparso, ha rilasciato qualche mese fa un’intervista a un famoso settimanale italiano, in cui negava di essere Mauro Romano. “La famiglia araba ha sempre negato dal 2007 che questo ragazzo fosse Mauro – ha dichiarato l’avvocato dei coniugi Romano, Antonio La Scala –. Anche il padre, quando è stato ascoltato dal console italiano nel 2008, ha sempre sottolineato che non era il bambino scomparso in Italia”.

MAURO ROMANO, GENITORI: “SI INIZIA A RIVIVI”

Sul Il caso Mauro Romano, il sig. Natale, padre del bambino scomparso, ha dichiarato: “Abbiamo ricominciato a vivere, perché dopo anni di profonda sofferenza, abbiamo raggiunto un traguardo abbastanza comodo. Cerca di identificarti con il dolore che abbiamo provato nei confronti di nostro figlio, che non riusciva a capire cosa gli fosse successo. Ora siamo giunti ad una conclusione che ci lascia sperare di essere molto felici”.

L’uomo ha poi ricordato che in una certa misura era pessimista sull’esito positivo delle indagini, vi sono stati sviluppi positivi in ​​questo caso. La signora Bianca ha anche detto di aver ricominciato a vivere, “Anche se una madre vuole vedere ancora più in profondità. Col tempo ci arriveremo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *