Media italiani: ‘Georginio Wijnaldum non si farà operare e sicuramente salterà il Mondiale in Qatar’

Media italiani: ‘Georginio Wijnaldum non si farà operare e sicuramente salterà il Mondiale in Qatar’

Media italiani: ‘Georginio Wijnaldum non si farà operare e sicuramente salterà il Mondiale in Qatar’

Georginio Wijnaldum ha deciso di farlo il suo stinco rotto non operare. Opta per una “riabilitazione conservativa”. Ciò significa che il centrocampista 31enne di Rotterdam salterà sicuramente la Coppa del Mondo in Qatar. Lo riportano diversi media italiani, tra cui La Gazzetta dello Sport.

La Coppa del Mondo in Qatar inizia domenica 20 novembre, con la finale quattro settimane dopo domenica 18 dicembre. Wijnaldum probabilmente non potrà tornare in campo fino a febbraio 2023, ora che ha scelto questa opzione riabilitativa. Il centrocampista del Paris Saint-Germain si è rotto lo stinco durante l’allenamento dell’AS Roma domenica scorsa dopo un duello con il 19enne ghanese Felix Afena-Gyan.

Wijnaldum aveva esordito in Serie A una settimana prima nell’andata in casa della Salernitana (0-1), il nuovo club di Tonny Vilhena, arrivato dodici minuti prima del tempo. Lunedì scorso l’AS Roma ha vinto 1-0 allo Stadio Olimpico tutto esaurito contro la Cremonese, squadra dell’attaccante Cyriel Dessers. Chris Smalling ha segnato il gol della vittoria al 65′ e lo ha dedicato a Wijnaldum. Prima della partita, i giocatori indossavano già magliette con la scritta Forza Gini.

ANP/EPA

© ANP/EPA

L’AS Roma era nel primo piatto questo pomeriggio il sorteggio di Europa League, dopo che la squadra di Jose Mourinho ha vinto la Conference League la scorsa stagione battendo il Feyenoord in finale a Tirana. I romani sono in gruppo con Ludogorets Razgrad, Real Betis e HJK Helsinki. L’AS Roma giocherà l’andata in casa della Juventus sabato sera (18:30).

Wijnaldum ha giocato 38 partite con il PSG la scorsa stagione, ma le sue apparizioni con il massimo club francese sono state in media di 52 minuti. Wijnaldum ha impressionato troppo poco l’allenatore della nazionale Louis van Gaal negli ultimi mesi della stagione, che quindi non lo ha convocato per le quattro partite della Nations League di inizio giugno. Wijnaldum ha quindi avuto più di sei settimane di vacanza e il primo giorno del suo ritorno al Paris Saint-Germain gli è stato detto che non era più necessario lì, il che significava che doveva allenarsi per altre tre settimane. Alla fine, l’AS Roma lo ha salvato dalle gravi difficoltà a Parigi il 5 agosto, ma il suo periodo in prestito alla Roma è iniziato male.

Wijnaldum ha esordito con l’Orange il 4 giugno 2011. Ora ha 26 gol e 9 assist in 86 presenze in nazionale. Negli ultimi anni è stato molto importante come trequartista alle spalle di Memphis Depay, con il quale ha un ottimo rapporto dentro e fuori dal campo. Nel sistema 3-5-2 di Van Gaal, Frenkie de Jong, Davy Klaassen e Steven Berghuis erano i giocatori base a centrocampo a giugno.

READ  Nedved furioso che l'arbitro lasci il campo prima della fine di Juventus-Fiorentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *