Microsoft: scompaiono gli indirizzi email personalizzati in 365 Personal e Family – Informatica – News

Sì, è più o meno così.

Ce l’ho così tanto. Per circa 3 indirizzi email con Exchange Online (P1) si arriva a circa 10-12 euro al mese.

Nel 2010 ho registrato il mio nome di dominio su GoDaddy. Come scienziato informatico, mi piaceva avere il mio nome di dominio. All’epoca, GoDaddy era uno dei pochi ad avere un abbonamento Hosted Exchange che includeva la posta push per circa € 2,8 al mese. Era circa 1 indirizzo email per me. Tuttavia, questo scambio ospitato era solo una cassetta postale di 2 GB.

Ho anche comprato un XBox quell’anno. Durante il processo di configurazione di Xbox, puoi comunque creare il tuo account Microsoft obbligatorio con il tuo indirizzo del nome di dominio.nl invece di Hotmail o Outlook. Quindi è quello che ho fatto in quel momento. Quindi il mio account Microsoft principale (personale) è [email protected]

Funziona bene. Alcuni anni dopo, Microsoft ha creato il proprio scambio ospitato, ovvero Exchange Online P1 e P2 ecc. Ho quindi convertito questo scambio ospitato da GoDaddy in Exchange Online di Microsoft con il nome [email protected].

Al momento dell’accesso, ora devo specificare che questo non è il mio account Microsoft personale, [email protected], ma un account Microsoft professionale, [email protected]. È abbastanza confuso. Fortunatamente Microsoft ne è a conoscenza e quando accedi spesso ricevi la domanda aggiuntiva se questo è il tuo account personale o scolastico/di lavoro.

Io stesso ho un abbonamento a Office 365 Home da anni. E se ora accedo a outlook.com con il mio account microsoft personale [email protected], vedo che posso collegare il mio account GoDaddy.

In realtà voglio eliminare questa differenza tra lavoro e problemi personali durante l’accesso, quindi vedrò se è possibile annullare l’abbonamento a Exchange Online e collegare questa cassetta postale direttamente a Microsoft 365 Family. È ancora possibile impostarlo per un altro anno, quindi ho ancora un po’ di tempo per capire le cose. Dovrà succedere perché penso che qualcosa debba cambiare.

READ  Calciomercato Roma, arriva il primo acquisto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *