Morti e feriti in una valanga nelle Alpi francesi

Morti e feriti in una valanga nelle Alpi francesi

Morti e feriti in una valanga nelle Alpi francesi
Una foto d’archivio di un elicottero della polizia francese durante l’addestramento in una zona soggetta a valanghe

Notizie ONS

Almeno quattro persone sono morte a causa di una valanga nelle Alpi francesi. Anche diverse persone sono rimaste ferite, ha detto su Twitter il ministro dell’Interno francese Darmanin. La valanga si è verificata intorno a mezzogiorno sul ghiacciaio dell’Armancette, nei pressi del Monte Bianco e vicino al confine con l’Italia.

Il lavoro di salvataggio è ancora in pieno svolgimento, secondo Darmanin. Il ministro ringrazia tutti i soccorritori per i loro sforzi e dice che i suoi pensieri vanno alle vittime e ai loro cari.

Altre valanghe

Ci sono stati regolarmente morti per valanghe nelle stazioni sciistiche europee in questa stagione di sport invernali. Lo scorso fine settimana altre quattro persone sono morte in diverse valanghe nel nord Italia. All’inizio di febbraio almeno dieci persone sono morte in un fine settimana in Austria, Svizzera e Italia a causa delle nevicate.

Anche un gruppo di appassionati di sport invernali si è ritrovato ieri sera sotto una valanga nelle Alpi svizzere. Le sedici persone sono tutte salvate; secondo la polizia sono stati “molto fortunati”. Alcune vittime sono state portate in ospedale con ferite.

READ  I Paesi Bassi non seguono ancora l'Italia con un'aliquota IVA bassa per frutta e verdura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *