MotoGP 2021. GP d’Austria al Red Bull Ring. Francesco Bagnaia: Michelin mi ha chiesto perdono – MotoGP

MotoGP 2021. GP d'Austria al Red Bull Ring. Francesco Bagnaia: Michelin si è scusata con me

Francesco Bagnaia taglia corto, si concentra sul nuovo weekend di gare al Red Bull Ring e mette fine a quanto accaduto domenica scorsa al GP della Stiria quando si è trovato ad affrontare alcuni problemi di aderenza dovuti, probabilmente, ad un malfunzionamento della gomma. “La Michelin ha portato un nuovo fronte duro in questa gara, simmetrico invece che asimmetrico e più duro. Amo. In caso di ripartenza cercherò sempre di montare una gomma nuova, è sempre meglio. La Michelin deve avere le regioni, noi ne abbiamo altre: ne hanno parlato con la squadra, ma Piero Taramasso è venuto a scusarsi dopo la gara – ha detto il pilota della Ducati – non volevo conoscere le vere ragioni”.
Quanto ai nuovi messaggi che compariranno sul cruscotto del conducente, il ducatista sostiene che qualsiasi novità, se introdotta in nome di una migliore comunicazione, è sempre benvenuta: “Per me meno si ha, meglio è”. caso è qualcosa che può aiutare in determinate situazioni di sicurezza.

A catalizzare la concentrazione dell’italiano, però, è il weekend di gara, con la consapevolezza che c’è un mondiale da riaprire o, almeno, un Quartararo da non perdere: “L’obiettivo è continuare il lavoro della scorsa settimana, ero uno tra le più competitive sia in termini di velocità che di passo. Purtroppo ho avuto un problema dopo la seconda partenza, ma il mio passo era migliore di quello di Martin. Tutti i piloti Ducati cercheranno di finire davanti. ”

Nessuna voglia, infine, di entrare nel merito della vicenda Maverick Vinales, con Francesco Bagnaia che taglia corto: “Non so cosa dire, hanno letto abbastanza su internet, ma non credo molto a quello che Ho sentito che se hanno deciso di sospenderlo è perché ha fatto qualcosa di veramente grosso.

READ  UFFICIALE: troppi i positivi in ​​Italia Under 21, stanno giocando under 20. Con Tonali e Cutrone: “Hanno già avuto Covid” | Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *